Settembre 22, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

NAPOLI… IO L’HO VISTA COSI

napoli-veduta_950x450_manuale_1503

Oggi parlare di Napoli non si può. Si può parlare dei rifiuti, ma di Napoli no. Troppo scontato appare il tema, e poi a chi interessa? non fa numero e tuttavia, nonostante ciò,  proverò a parlare di Napoli perché nel WE ci sono stato e non ho visto la monnezza nelle strade come vediamo in tv, ma ho visto  la Bellezza di cui non si parla più. Napoli per me è sempre bellissima e affascinante, e fa sognare di paradisi e armonie perdute, specie sul cader della sera, quando il rosa e l’azzurro sfumano nel cielo l’uno nell’altro, e le prime luci si accendono sotto il Vesuvio e lontano sulla costa brillano come i gioielli di una preziosa collana naturale che fanno di questo posto un luogo incantato.

IMG_4030

In un giornata di giugno piuttosto calda  ho potuto rivedere il centro di questa città, è sempre un mondo a parte, una filosofia di vita molto particolare, basta vedere come camminano le persone: sembra sempre che abbiano la musica nelle orecchie, quasi nessuno ti sorpassa,  ognuno ha il suo tempo e segue il suo tempo nella mente e nel cuore. Ho fatto un salto qui per lavoro l’ho fatto con piacere perché la sento come una città amica, e soprattutto perché ogni volta mi svela  piacevoli novità. Ho iniziato la mia gita da Piazza Dei Martiri, con un buon caffè all’omonimo e prestigioso Caffè, poi verso le vie storiche…

 

Alessandro Sicuro

www.alessandrosicuro.com

images

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: