Site icon FREE PRESS AND CULTURE ON-LINE

SENECA: DE TRANQUILLITATE ANIMI

LUCIO ANNEO SENECA

 

È importante sapersi ritirare in se stessi:
un eccessivo contatto con gli altri, spesso così dissimili da noi, disturba il nostro ordine interiore, riaccende passioni assopite, inasprisce tutto ciò che nell’animo vi è di debole o di non ancora perfettamente guarito. Vanno opportunamente alternate le due dimensioni della solitudine e della socialità: la prima ci fa farà provare nostalgia dei nostri simili, l’altra di noi stessi; in questo modo, l’una sarà proficuo rimedio dell’altra. La solitudine guarirà l’avversione alla folla, la folla cancellerà il tedio della solitudine.
Lucio Anneo Seneca – De tranquillitate animi

 

 

Alessandro Sicuro

    

 

 

 

 

Exit mobile version