Settembre 25, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

CHANEL CON UN 2018 ECCELLENTE SI APPRESTA A CELBRARE A PARIGI IL GRANDE KARL

 

IL BRAND DEI FRATELLI WERTHEIMER RACCOGLIE RICAVI ECCELLENTI NEL 2018 E IN VISTA DELL’EVENTO CELEBRATIVO IN ONORE DEL GRANDE KARL DI QUESTO 20 GIUGNO, SI ANNUNCIA LA VOLONTA’ DI MANTENERE IN FAMIGLIA IL BOARD AZIENDALE.

Nessuna cessione, fusione o quotazione in vista, dunque, per la maison d’oltralpe, che ha archiviato l’esercizio 2018 con cifre record: a quota 11,1 miliardi di dollari il fatturato, in crescita del 10,5% rispetto all’anno precedente, quasi di 3 miliardi (+8%) l’utile operativo.

Performance brillanti trainate dalla regione dell’Asia-Pacifico – che corre a ritmi del +20%, superando l’Europa (+7,8%) e le Americhe (+7,4%) – e da tutte le categorie di prodotto, con picchi di pelletteria e prêt-à-porter.

Boom anche delle vendite sul web per quanto riguarda profumi e prodotti di bellezza (+50%), uniche merceologie vendute online da Chanel, che per il momento sembra non avere intenzione di estendere l’e-commerce ad abbigliamento, accessori, gioielli e orologi.

Stando al parere di alcuni analisti, il valore della griffe sul mercato è intorno ai 50 miliardi di dollari, anche se il cfo di Lvmh, Jean-Jacques Guiony, all’inizio del mese aveva fatto notare che il valore di Chanel si avvicina più ai 100 miliardi che ai 50.

Alessandro Sicuro

Alessandro Sure Wordpress - Alessandro Sicuro Facebook - Alessandro Sicuro Twitter - Alessandro Sure Instagram - Alessandro Sicuro

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: