Settembre 22, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

NEW YORK HA DECISO LA MODA VIAGGIA IN HASHTAG. DOMINANO I SOCIAL

Schermata 2016-02-03 alle 14.24.41

HAI IL TUO SOCIAL? IL TUO BRAND REPUTATION VALE ! NON CE L’HAI ?  SEI DESTINATO A SCOMPARIRE

10150756_10152019142726363_7015776905772083611_nNew York spinge sulla dimensione social della moda. In attesa di conoscere quale nuovo modello di sfilate arriverà dalla Grande Mela, dalla città americana arrivano segnali decisi del peso che, in ogni caso, avranno gli hashtag. E i numeri sono, effettivamente, impressionanti. Secondo il sito Stylight, durante lo scorso anno, sono state condivise circa 31,6 milioni di immagini su Instagram con l’hashtag #nyfw. Un flusso che, peraltro, non tiene conto dei post attivati senza inserire l’hashtag ufficiale.
A conferma della forza dei nuovi media, il CEO e cofondatore di Snapchat Evan Spiegel, intervistato lunedì da un giornalista de The New Yorker , ha indicato le direzioni dell’editoria nel corso di una conferenza della The Association of Magazine Media. I contenuti testuali tradizionali, secondo il manager, sono poco attraenti per chi naviga attraverso smartphone. “Noi preferiamo uno storytelling visuale piuttosto che testuale, ecco perché iniziamo sempre una storia con un video. È possibile approfondire leggendo il testo, ma nell’ultimo anno abbiamo constatato che il video storytelling viene molto apprezzato”. Spiegel consiglia alle riviste, inoltre, di non modificare il proprio dna in favore delle aspettative dei millennials ma, anzi, di mantenere integra l’identità delle testate perché i lettori sono attratti dal brand.

sure-com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: