LA TEMPESTA PERFETTA!? MA NO… MA CHI LI MUOVE…

Schermata 2013-10-02 alle 23.38.39

 

LA CRISI DI GOVERNO? TUTTO BENE QUEL CHE FINISCE BENE: È STATA      SOLO UNA TEMPESTA           IN UN WC…

A proposito del Silvio senza passaporto, la soluzione politica c’e’! Basta farlo rapire dai Kazaki e mandarlo da Putin – La disoccupazione tra i 15-24enni è attorno alle 650 mila unitá ed è il 10 % non il 40% – Mi candido per guidare una grande banca italiana: sono incapace e garantisco milioni di perdite…

da Dagospia Riceviamo e pubblichiamo:

Lettera 1
Caro Dago, tutto bene quel che finisce bene: è stata solo una tempesta in un wc
Pietro@ereticodarogo

Silvio berluSILVIO BERLU

Lettera 2
Forte il Banana che vota in zona Cesarini la fiducia! Continua a prendersi, impunito, gioco dei suoi elettori, del parlamento, delle istituzioni con la stessa nonchalance con cui le sue società offschore creavano fondi neri senza pagare tasse frodando i propri azionisti.

Lettera 3
Berlusconi al Senato: “…abbiamo deciso, non senza interno travaglio, per il voto di fiducia”. Che sia interno o da Santoro, Travaglio è sempre il suo incubo! Gino Celoria

Lettera 4
Dago, a proposito del Silvio senza passaporto, la soluzione politica c’e’! Basta farlo rapire dai Kazaki e mandarlo da Putin. Tra l’altro anche il nostro ministro degli Interni mi pare si presti bene a queste soluzioni.
Un abbraccio.
Lo scrondo

berlusconi cornaBERLUSCONI CORNA

Lettera 5
Caro DAGO
andrà così. Il PDL si ricompatterà intorno a qualcun altro. Liberi dal trio impresentabile (il banana, il voltagabbana e il genero) gli elettori potranno rivotare a destra. E magari rivincere. Grazie Napolitano! BLUE NOTE
PS ricorda per favore Giuliano Gemma..

Lettera 6
Promemoria per aspiranti traditori: ricordarsi che la fucilazione è assicurata! L’unico dubbio è se la si subirà ad opera dei vecchi amici traditi, o dei nuovi amici a favore dei quali si è tradito. Studiarsi in proposito i molteplici esempi della storia, recenti e meno recenti. Gioacchino Ranucci

LETTA enricolLETTA ENRICOL

Lettera 7
Caro Dago, ieri tutti i media hanno passato il dato, elaborato da ISTAT, sulla disoccupazione tra i giovani che sarebbe al 40%. Voluto o non voluto, si è fatto credere che il dato sia riferito a tutti i giovani che sono circa 6 milioni e mezzo.
In realtà la disoccupazione tra i 15-24enni è attorno alle 650 mila unitá ed è il 10 % non il 40 come si è tentato di far credere.

La divulgazione del 40% sarebbe stata corretta se si fosse spiegato che il dato era riferito all’incidenza dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca di lavoro.
Quello che deprime maggiormente peró è che nelle redazioni è sparito il grande capo Stikazzi quello che una volta ti gridava “…ma che fesseria hanno scritto….”.
Max

letta alla cameraLETTA ALLA CAMERA

Lettera 8
Quel «Berlusconi ascolta tutti e alla fine decide lui» (Sallusti, “Ballarò”, ore 22,08) mi ricorda il tema di un bimbo nel ventennio: «Il Duce si alza presto, salta giù dal letto e come vede un inglese gli dice: “Fermo, sei in arresto!”».
Giuseppe Tubi

Lettera 9
Caro Dago,
di tutta questa vicenda dei tradimenti, finirà come finirà ma mi sorprendo soltanto di una cosa: come mai la deliziosa ministra, Nunzia, (de Girolamo)…nonostante un posto da ministro, e nonostante un marito PD (ex dago-scazzo) da assecondare in teoria…è rimasta in sordina fin dall’inizio…rilasciando dichiarazioni ambigue nè di qui nè di là…e ora pare che addirittura voti la sfiducia al governo?…Ci sono cose che se il Banana apre bocca non si possono sapere?…
Alessandro

alfano napolitanoALFANO NAPOLITANO

Lettera 10
Caro Dago, tramite la tua seguitissima rubrica vorrei trasmettere la mia candidatura per la presidenza di una grande banca italiana. Ho una preparazione inadeguata e posso garantire qualche milione di perdite in poco tempo (mi sembra di aver capito che questi sono i requisiti essenziali).

Da ultimo mi impegno a chiedere e pretendere, a fronte dei danni causati alla banca e azionisti, una ingente buonuscita accompagnata da una qualche inutile consulenza strapagata e con benefici di altissimo livello, ufficio, segreteria,ecc. Grazie per l’ospitalità. Ti farò sapere come è andata.

MERKEL BERLUSCONI NAPOLITANOMERKEL BERLUSCONI NAPOLITANO

Lettera 11
Dago darling, ci si lamenta sempre dei tempi presenti. E va beh: umano troppo umano. Ma dopo che due eminentissimi esseri umani (sono così terrorizzata dal Regime del Politicamente Corretto che non so se si può ancora usare il termine “uomini”) come Bergoglio e Scalfari hanno iniziato a dialogare, sarà bene anche esultare e giubilare.

Non foss’altro perché siam passati dagli antichi “I dialoghi delle carmelitane” ai modernissimi “I dialoghi dei pontefici massimi”. Certo, qualche differenza tra i due “Pontifex” c’é. Bergoglio ha un seguito di “followers” di circa un miliardo di persone sparse per il mondo, mentre Scalfari di “followers” non ha che i pochi milioni di fedeli italiani che seguono il Verbo di “La Repubblica” (e suoi annessi & connessi), la potentissima Bibbia laica da lui fondata.
Natalie Paav

MICHELA VITTORIA BRAMBILLA BEATRICE LORENZIN NUNZIA DE GIROLAMO FOTO LAPRESSEMICHELA VITTORIA BRAMBILLA BEATRICE LORENZIN NUNZIA DE GIROLAMO FOTO LAPRESSE

Lettera 12
I traditori: zucche vuote che hanno ottenuto la poltrona grazie ai voti di Berlusconi, stanno praticando l’antica arte del trasformismo, sovvertendo di fatto la sovranità popolare.
Se costoro pensano di giocare con la pelle di Berlusconi dovranno passare sul nostro cadavere.

ENRICO CUCCHIANI INAUGURAZIONE MITO ALLA SCALA FOTO FRANCO CORTELLINO

ENRICO CUCCHIANI INAUGURAZIONE MITO ALLA SCALA FOTO FRANCO CORTELLINO

L’Esercito di Silvio è ancora più unito e determinato al fianco del presidente Berlusconi per dar vita ad un grande progetto politico: Forza Italia, finalmente senza zavorre, capace di coinvolgere la società civile e realizzare la grande rivoluzione liberale e copernicana dello stato da sempre nel cuore di Silvio Berlusconi. Quanto ai traditori: polvere erano e polvere ritornerenno, e come la polvere li spazzeremo via.
Simone Furlan
Esercito di Silvio

ANTONIO SPADARO CON PAPA FRANCESCO BERGOGLIOANTONIO SPADARO CON PAPA

 

One thought on “LA TEMPESTA PERFETTA!? MA NO… MA CHI LI MUOVE…

  1. thank you for this article. I found it rather interesting and nicely put especially with using “letters” to the different ministers get bringing forth points necessary

    things must be improved and changed with the government

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.