Novembre 27, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

La sfilata Prada accende sempre il titolo

p

La passerella fa bene al titolo di Prada. Per chi cerca occasioni di rialzo, sembra davvero una puntata sicura, quella di scommettere sulle azioni del gruppo italiano appena prima del défilé. All’indomani della sfilata del 22 settembre, infatti, il titolo del gruppo guidato da Patrizio Bertelli e Miuccia Prada ha chiuso con un progresso del 2,5%, ma era arrivato a guadagnare anche 6 punti percentuali alla Borsa di Hong Kong, sull’onda dell’accoglienza positiva riservata alla collezione donna primavera/estate 2017. Andando a ritroso nel tempo, l’effetto trainante delle sfilate sull’andamento di Borsa si conferma costante, visto il +4,3% registrato all’indomani dell’ultima sfilata uomo, in pedana a Milano lo scorso 19 giugno, il +3,2% segnato il 10 marzo, dopo la sfilata di Miu Miu a Parigi e il +3,9% registrato il 26 febbraio dopo la presentazione dell’autunno/inverno 2016-17.

Dopo un anno difficile, in cui ha toccato il minimo attorno a 20 euro in gennaio, replicandolo (appena più sopra) in agosto, nelle ultime giornate di quotazione il titolo Prada si sta avvicinando ai valori di un anno fa.

by PamBianco news

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: