Novembre 28, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

Il nuovo presidente USA? io la penso così..!

immagine_usa_clinton

Dopo una notte passata a progettare siti, con la TV sintonizzata sui canali USA, è arrivata la notizia che il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America era Donald Trump. Ho visto scene di panico vere credetemi. Per cominciare ho visto gli indici di mezze borse telematiche del pianeta affossarsi con indici  a (-5), roba  da guerra atomica.

La gran parte del giornalismo quello convenzionato, si è stracciato le vesti gridando mio Dio e adesso che accadra’. Sappiamo tutti che gran parte di chi fa questo mestiere è lì per dirvi che il mondo è un luogo terribile e che la fine è vicina, se perderanno quelli per cui loro tifano. E’ già accaduto con la Brexit, eppure adesso cosa accade, vedete per caso Londra in fiamme ed i topi che l’abbandonano, no…!!!
ma di Brexit ne parleremo tra qualche mese, e vi garantisco ci sarà da ridere , anzi da piangere…

Ma tornando al fatto di oggi: Donald Trump sarà un presidente orrendo per quattro anni (chi lo sa). Negli Stati Uniti è già successo e succederà ancora. A Parte Roosevelt e alcuni padri fondatori, poi negli USA non è che abbiano brillato come capitale umano presidenziale. “Se poi dovessi scegliere tra due miliardari, sceglierei quello che si è fatto da solo anche se antipatico e spaccone, piuttosto che quella che non ha mai lavorato e non è certo in contatto con i problemi della gente ma delle multinazionali”.

E poi vi dico una cosa, gli americani, a differenza degli italiani, hanno una grande virtù hanno il coraggio di cambiare, 8 anni di Bill Clinton + 4 anni di Hillary mi parevano un po troppi sinceramente. Tra i presidenti orrendi c’è anche quello che secondo molti super esperti italiani era stato un fenomeno amato da tutti, ovvero Obama. Infatti è stato così fenomenale che, pur di non avere un altro “democratico” dopo 8 anni di Barack, gli americani hanno votato Trump.

E allora dai…

Alessandro Sicuro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: