Ora le ‘facce’ di Instagram fanno tremare Snapchat

Il fantasmino di Snapchat trema di fronte alle facce strane di Instagram. Quest’ultimo, già con l’avvento delle Stories, aveva avviato la conquista degli spazi di Snapchat, il primo social a lanciare i video da 10 secondi che si autocancellano dopo 24 ore. Ma da ieri, l’attacco fantasmino, che si è quotato appena due mesi fa a Wall Street, è diventato totale. E suscita più di un timore in chi ha scommesso su una delle Ipo già giudicata tra le più spericolate di Internet

Facebook, proprietario di Instagram, ieri ha attivato i filtri per la faccia nelle Stories, la funzione forse più caratteristica e conosciuta del suo concorrente. I nuovi filtri, per ora, sonno otto (tra cui corone, orecchie e naso da conigli) e funzionano esattamente come su Snapchat: basta inquadrare la propria faccia per attivarli, e reagiscono ai propri movimenti.

La mossa di Mark Zuckerberg potrebbe rivelarsi un colpo da ko per Snapchat, a meno di una contromossa altrettanto efficace. Snap, la società a cui fa capo il social network, ha raddoppiato le proprie perdite in un anno: nei primi tre mesi del 2016 erano state 104 milioni di dollari, che ora sono diventati 208 milioni. Il titolo, a fronte di questi dati, è arrivato a perdere oltre il 23% sui listini nelle ultime settimane.

 

0ccbdf6 facebook_318-136394    29zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...