Settembre 30, 2022

FREE PRESS AND CULTURE ON-LINE

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

NEW YORK INAUGURA OGGI LA SUA FASHION WEEK

Si alza oggi il sipario sulla New York fashion week e, di conseguenza, sul mese di sfilate dedicato alle collezioni donna autunno/inverno 2022/23. L’emergenza sanitaria impatta ancora sul calendario degli eventi che fino mercoledì 16 febbraio alterneranno il formato in real life con quello digitale. La ripresa iniziata lo scorso settembre in termini di presenze e show dal vivo continua tra new entry e assenze che si protraggono.

La schedule diffusa dal Council of Fashion Designers of America (in collaborazione con Img) annovera un nutrito gruppo di nomi affermati che sfileranno in passerella o presenteranno le collezioni live: Michael Kors, Carolina Herrera, Gabriela Hearst, Coach, Altuzarra, Tory Burch. Assente “Tom Ford”, presidente del Cfda, che non chiuderà la manifestazione, come precedentemente annunciato. All’aumento dei contagiati all’interno dell’atelier e dello studio creativo di Los Angeles si sono aggiunte le chiusure delle aziende italiane produttrici dei capi, costringendo lo stilista a rimandare il défilé autunno/inverno 2022-23, che verrà diffuso in formato digital in data da definire.

Ci saranno gli affermati Jason Wu, Prabal Gurung, Proenza Schouler, Christian Siriano, Brandon Maxwell e i rappresentati della new wave Collina Strada e Telfar. Per la prima volta dal vivo brand come Melke, PatBo, Saint Sintra e Zankov. Shayne Oliver, fondatore del marchio Hood By Air, svelerà la sua prima collezione omonima off-schedule stasera.

Sempre più risicata la finestra dedicata alla moda maschile: il New York Men’s Day è in programma oggi e vedrà la partecipazione di dieci label, tra cui Perry Ellis America, Clara Son e Atelier Cillian.

Sebbene manchino all’appello big del calibro di Marc Jacobs, Tommy Hilfiger, Ralph Lauren e Rodarte, la Nyfw sta lentamente riacquistando vigore dopo diverse stagioni di appannamento. Gli eventi continueranno ad essere presentati anche attraverso la piattaforma Runway360.

Sfileranno a New York anche Alexander McQueen e Thom Browne, rispettivamente il 15 marzo e il 29 aprile.

 

 

 

 

 

Alessandro Sicuro

Alessandro Sure Wordpress - Alessandro Sicuro Facebook - Alessandro Sicuro Twitter - Alessandro Sure Instagram - Alessandro Sicuro

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: