LVMH PUNTA SU RIHANNA CON UN PROGETTO CHIAMATO FENTY

LVMH PUNTA SU RIHANNA CON UN PROGETTO CHIAMATO FENTY

NEL POP UP A PARIGI QUARTIERE DI MARAIS LA NEW COLLECTION

Dopo due anni di lavoro sotto il più stretto riserbo, Fenty è uscita allo scoperto. Rihanna ha presentato in un pop up a Parigi, nel quartiere del Marais, la sua nuova collezione: la prima nel segmento del lusso dopo le esperienze fatte con Puma, il lancio di Savage x Fenty e la fortunata Fenty Beauty, in partnership con Lvmh.

Proprio il successo legato a quest’ultimo progetto a dois (500 milioni di euro il fatturato nel primo anno di attività) ha spinto il patron del colosso francese Bernard Arnault a tornare in squadra con RiRi, che ha avuto carta bianca su tutto.

Davanti a un gruppo di giornalisti (che hanno atteso il suo arrivo per circa tre ore), Rihanna ha raccontato come è nata l’idea e i suoi obiettivi.

«Quando entro in negozio mi capita spesso di dire: questo mi piace un sacco, ma vorrei che fosse così o colà, oppure di un colore o tessuto diverso. Adesso finalmente posso crearlo io», ha detto la cantante-imprenditrice, inguainata in un blazer-miniabito total white, da vera «badass woman», come le donne a cui pensa quando veste i panni della stilista.

Qualità e vestibilità sono stati due atout imprescindibili, perché «sono una ragazza curvy, quindi se non mi sta bene quello che disegno io non può funzionare». «Per me – ha sottolineato – è fondamentale vedere come quel capo mi cade sui fianchi, sulla pancia, sulle gambe».

Con in pole position tailleur pantaloni dalle spalle importanti, camicie maschili in cotone e giacche over in denim grezzo, per un look senza soluzione di continuità tra maschile e femminile, la collezione prevede prezzi che partono dai 200 euro per una T-shirt ai 450 per un paio di scarpe, fino ai 1.100 per un parka.

Dopo il debutto nel temporary parigino, Fenty sbarcherà su fenty.com e da quel momento la narrazione del brand procederà a tappe, attraverso successive release con cadenza ogni quattro settimane, per tenere alta l’attenzione e consentire alle consumatrici di portarsi a casa subito il proprio pezzo preferito.

«Perché aspettare sei mesi prima di acquistare un capo che ti piace? Lo vedi, lo ami, lo vuoi. Io sono così», ha detto Rihanna, che è riuscita a convincere il patron di Lvmh ad adottare la strategia «see-now-wear-now».

Il pop up store parigino aprirà al pubblico domani e resterà attivo per dieci giorni, fino al 2 giugno. Dal 29 maggio la collezione si trasferirà anche su fenty.com (nella foto, uno scatto tratto dal profilo Instagram di Rihanna).

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.