ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

IL LOOK CAST-AWAY

tom-hanks-cast-away

IL LOOK DELLE BARBE LUNGHE 

Cast Away è un film del 2000 diretto da Robert Zemeckis, con protagonista Tom Hanks, il titolo Cast Away significa in inglese naufrago. Il modello della vicenda d’un uomo che si ritrova su un’isola deserta solo, senza nulla, e deve sopravvivere, ha oltre due secoli e mezzo: è Robinson Crusoe.

MV5BMTI2MDY0ODEwNF5BMl5BanBnXkFtZTYwMDI2NTk4._V1_SY317_CR5,0,214,317_Da qualche tempo impazzano certe pubblicità piene di doppi sensi, perché il sesso vende sempre. Reclamizzano le virtù dei rasoi elettrici per il corpo maschile: quelli, per intenderci, che il vello non lo estirpano ma lo regolano, dando alla natura, anarchica, un tocco di passeggera perfezione che mal cela la nostra animale finitudine. Se il mercato scommette su un nuovo bisogno, qualcosa vorrà dire. In effetti, l’immaginario collettivo sembra aver riscoperto peli, barbe e via discorrendo: era da più di trent’anni che non si vedevano tanti uomini irsuti sui giornali, sulle passerelle e per strada. In auge ancora negli anni ’70 del libertinaggio bohémien, della contestazione e dell’esplosione disco, il pelo venne definitivamente bandito negli ’80 del corpo scolpito, dell’edonismo reaganiano e dell’incubo AIDS. Troppo bruto, bestiale, sessuale: roba da papponi, narcotrafficanti o terroni arrapati con la canottiera macchiata di sugo. Frigidi e iperstilosi, gli anni ’80 imposero al contrario contegno e autocontrollo, anche in tema di erotismo, pena la malattia e poi la morte.

1392084_10201021768722079_812131721_n

Si affermò allora l’immagine del superuomo liscio e bionico, così vanitoso da fare della bellezza una forma di culto laico ed egoista. Oggi forse quell’uomo, diventato nel frattempo gallo e poi tronista, sopravvive ancora in TV, ma le cose, fuori dalla scatola catodica, stanno cambiando, anche perché le donne non ne possono più di questa perfezione. Se gli anni Zero sono stati segnati in maniera indelebile dalle scorribande ultra-vanesie del metrosexual, il narciso imbellettato più di una donna, gli anni Dieci, figli di una crisi delle idee e dei portafogli, si annunciano ben diversi. La fiction ha stancato, così come i modelli assurdi proposti dai media. Si torna alle radici. L’uomo, non più metro-vanesio, riscopre vecchi valori e vecchi modi d’apparire, sicché c’è già chi parla di retro-sexual.

1378435_10201021785442497_2018804581_n

Alessandro Sicuro

Schermata 09-2456549 alle 19.56.10

Schermata 2013-10-26 alle 03.57.11

clicca qui : => http://kathykieferblog.wordpress.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: