Novembre 27, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

La haute couture parigina apre il sipario. Fino a giovedì 25 gen. la capitale francese ospiterà circa 30 défilé P/E 2018

La haute couture parigina apre il sipario oggi. Fino a giovedì 25 gennaio la capitale francese ospiterà circa 30 défilé P/E 2018, tra cui spiccano quelli delle storiche maison del lusso d’Oltralpe (ChanelChristian DiorJean Paul GaultierSchiaparelli), a cui si aggiungono Viktor&Rolf e Maison Margiela, entrambe nell’orbita del gruppo Otb. Per la prima volta dal 2010 torna in passerella durante la fashion week couture Givenchy, ora guidato da Clare Waight Keller. In calendario anche gli italiani Giorgio Armani PrivéValentino e Giambattista Valli. Hanno scelto nuovamente Parigi Proenza SchoulerAcne Studios e Rodarte, pur presentando le collezioni prêt-à-porter A/I 2018-19.

Wwd riporta una crescita negli arrivi negli hotel nella regione di Parigi nel 2017, ben 23,1 milioni, con un aumento di turisti previsto intorno al 10-12% rispetto al 2016. Alcuni rappresentanti delle varie maison hanno dichiarato alla testata americana la crescita di interesse da parte di una nuova generazioni di clienti; Sidney Toledano sottolinea l’ottima performance dell’ultima collezione couture di Maria Grazia Chiuri per Dior. Anche Chanel e Schiaparelli sono soddisfatti dell’arrivo di acquirenti più giovani. Jean Paul Gaultier registra un aumento a doppia cifra delle vendite nel 2017 in parte dovuto al progresso in Nord America.

0ccbdf629zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: