KERING SI AFFIDA AL POTENTE SHOP ON LINE JD.COM PER VENDERE IN CINA

KERING  VUOLE ENTRARE NEL MERCATO CINESE E SI AFFIDA AL POTENTE PORTALE DI E-SHOP JD.COM

Kering Eyewear, nel cui portafoglio spiccano brand di occhiali come GucciBottega Veneta Saint Laurent, si affida al potente e-tailer asiatico JD.com per vendere in Cina. Roberto Vedovotto: «Il nuovo online flagship si concentrerà nel fornire alla clientela locale una shopping experience unica». Il colosso cinese dell’e-commerce offrirà a 292 milioni di potenziali clienti una selezione di montature da vista e da sole griffati con i marchi deluxe nell’orbita di Kering Eyewear, che oltre ai brand già citati include anche CartierAlexander McQueenStella McCartneyBrioniAltuzarraAlaïaBoucheronPomellatoPuma , McQChristopher Kane e Tomas Maier, diventandone distributore ufficiale.
Richard Liu, presidente e amministratore delegato di JD.com, ha elogiato «l’impegno per la qualità e l’eleganza senza tempo» della società, con l’idea di «massimizzare il suo potenziale in Cina», mentre Roberto Vedovotto, presidente e a.d. di Kering Eyewear, ha dichiarato che «la Cina è un mercato in forte espansione per le vendite di e-commerce e una regione con un alto potenziale di crescita nel segmento del lusso. Collaborare con questo player affidabile e innovativo è stata una scelta naturale». Kering ha iniziato a gestire direttamente il business dell’eyewear a partire dal 2014, con una divisione ad hoc guidata appunto da Vedovotto (ex ceo di Safilo). Dall’anno successivo Villa Zaguri, nei pressi di Padova (nella foto), ne è diventata il quartier generaleIn occasione della pubblicazione dei risultati annuali, il gruppo del lusso d’Oltralpe ha reso noto anche il fatturato del business degli occhiali della controllata Kering Eyewear, pari a 352 milioni di euro. Le attività nell’eyewear contribuiscono ai ricavi totali per 272 milioni, se si escludono le vendite infragruppo e le royalty pagate ai brand di proprietà, e alla crescita organica complessiva per 2,2 punti percentuali, a cambi costanti. Come sottolineano dal big francese, la licenza per le montature Gucci è operativa da gennaio 2017.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...