☛ Facebook IPO, the largest employment history it after Google 2004.

IPO fever. Everything you need to know the IPO of

Facebook

Instructions for use of the quote record of Facebook, ready to rise to 104 billion dollars. But Facebook could raise lo’IPO of 25%. But the true test of Mark Zuckerberg will be post-IPO

On May 15, 2012
All write IPO of Facebook, the social network from 901 million users. IPO fever is, but it serves a vademecum to avoid falling into traps and speculation. We draw up a list of everything you need to know the IPO of Facebook. First, the IPO fever is high: the price has already risen by 28-35 dollars to 34-38 dollars, so the social network by Mark Zuckerberg could be assessed $ 104 billion, to raise 14.7 billion dollars. According to Reuters, Facebook could raise lo’IPO of 25%, adding 85 million shares at the IPO, for a total of 422 million shares: if Facebook would get up to $ 16 billion.

The Silicon Valley has great expectations for the IPO of Facebook, because the price could have a positive impact on all start-up of the S-economy flourished in this decade in California and beyond. According to Renaissance Capital, will be the largest IPO in the history of IT, after that of Google in 2004.

Facebook will quote you on the Nasdaq under the symbol “FB”. Facebook will hold about half the amount collected from the INITIAL public offering. What will it do more than 5 billion dollars? Will acquire the next Instagram, defend against patent wars (like the one unleashed by Yahoo!), or just peace of mind to think in their future development, from 2.0 timeline and a new mobile app.

The Social IPO so far have seen landing on Wall Street Groupon, LinkedIn and Zynga, but the price was better than the social network for professionals, LinkedIn. In the future we will quote also Angry Birds, the Finnish vendor of the app game for smartphones, tablets and Facebook. Twitter has already received a grade of more than $ 7 billion.

But Facebook is the most prominent social networks. His numbers speak for themselves: 526 million users who connect to Facebook every day (of which 901 million we have logs once a month), 3.2 billion “Likes” and comments daily, 300 million photos uploaded every 24 hours and 125 billion “friends”.

More of ‘85% of the nearly 4 billion annual revenue comes from advertising on Facebook: small advertising growth. Now Facebook is focusing on sponsored stories and Facebook Connect to allow consumers to connect with their Facebook credentials. But Facebook is the over-the-top, far more than Google or Apple, it’s killing the business of messaging (SMS) of mobile operators.

If the stock price of Facebook will be $ 35 per share, Facebook will be evaluated 70 times earnings expected for 2012 (50 cents per share), and 18 times the estimated revenues of $ 5 billion. Instead, Google is trading at $ 610 per share, which equates to less than 15 times estimated profits for 2012, or six times its revenues. Apple went public in 1980 for the evaluation of 25 times its turnover and profits of 102 times.

I say >>> book from your broker and sell the very morning of the IPO, when the stock rose after 20-30%. But it could also PERFORM up to 50% during the same session, but this is my humble opinion. >>>

 

—————————–

italian version:

Febbre da IPO. Tutto ciò che dovete sapere dell’IPO di

Facebook

Istruzioni per l’uso della quotazione da record di Facebook, pronta a salire a 104 miliardi di dollari. Ma Facebook potrebbe alzare lo’IPO del 25%. Ma il vero test di Mark Zuckerberg sarà dopo-Ipo

Tutti scrivono dell’IPO di Facebook, il social network da 901 milioni di utenti. È febbre da IPO, ma serve un vademecuum per evitare di cadere in tranelli e speculazioni. Stiliamo un elenco di tutto ciò che dovete sapere dell’IPO di Facebook. Innanzitutto, la febbre da IPO è alta: la quotazione è già salita da 28-35 dollari a 34-38 dollari, quindi il social network di Mark Zuckerberg potrebbe essere valutato 104 miliardi di dollari, per raccogliere 14.7 miliardi di dollari. Secondo l’agenzia Reuters, Facebook potrebbe alzare lo’IPO del 25%, aggiungendo 85 milioni di azioni alla IPO, per un totale di 422 milioni di azioni: in caso Facebook otterrebbe fino a 16 miliardi di dollari.

La Silicon Valley ha grandi aspettative per l’IPO di Facebook, in quanto la quotazione potrebbe avere ripercussioni positive su tutte le start-up della S-economy fiorita in questo decennio in California e non solo. Secondo Renaissance Capital, sarà la più grande IPO della storia IT, dopo quella di Google nel 2004.

Facebook si quoterà al Nasdaq sotto il simbolo “FB”. Facebook terrà circa metà della cifra raccolta nell’initial public offering. Che cosa farà di oltre 5 miliardi di dollari? Potrà acquisire la prossima Instagram, difendersi dalle guerre dei brevetti (come quella sferrata da Yahoo!), o solo pensare in tranquillità al proprio sviluppo futuro, a partire dalla timeline 2.0 e da una nuova app Mobile.

Le social IPO finora hanno visto lo sbarco a Wall Street di Groupon, LinkedIn e Zynga, ma la quotazione migliore è stata quella del social network per professionisti, LinkedIn. In futuro si quoterà anche Angry Birds, vendor finlandese dell’app videogioco per smartphone, tablet e Facebook. Twitter ha già ricevuto una valutazione superiore ai 7 miliardi di dollari.

Ma Facebook è il social network più in vista. A parlare sono i suoi numeri: 526 milioni di utenti che ogni giorno si connettono a Facebook (di cui 901 milioni si loggano una volta al mese), 3.2 miliardi di “Mi piace” e commenti quotidiani, 300 milioni di foto caricate ogni 24 ore e 125 miliardi di “amicizie“.

Più dell’ 85% dei quasi 4 miliardi di fatturato annuale deriva dall’advertising su Facebook: piccole pubblicità in crescita. Ora Facebook punta sulle sponsored stories e su Facebook Connect per consentire agli utenti consumer di collegarsi con le loro credenziali Facebook. Ma Facebook è l’over-the-top che, ben più di Google o Apple, sta uccidendo il business della messagistica (Sms) degli operatori mobili.

Se il prezzo del titolo di Facebook sarà di 35 dollari per azione, Facebook sarà valutata 70 volte gli utili previsti per il 2012 (50 centesimi per azione), e 18 volte i ricavi stimati di 5 miliardi di dollari. Invece Google è scambiata a 610 dollari per azione, che equivale a meno di 15 volte i profitti stimati per il 2012 ovvero sei volte i suoi ricaviApple divenne pubblica nel 1980 alla valutazione di 25 volte il suo fatturato e di 102 volte i profitti.

>>>Io dico di prenotare dal proprio broker e rivendere la mattina stessa del collocamento in borsa, quando il titolo sale dopo il 20-30% . Ma potrebbe performare anche fino al 50% nella stessa seduta, ma questo è la mia modesta opinione.>>>

One thought on “☛ Facebook IPO, the largest employment history it after Google 2004.

  1. Howdy! I could have sworn I’ve visited this site before but after going
    through some of the articles I realized it’s new to me.
    Anyways, I’m definitely pleased I stumbled upon it and I’ll be book-marking it and checking back frequently!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.