Settembre 21, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

IN RUSSIA LA FINE DEL MONDO, BOMBARDAMENTO DI ASTEROIDI

Russia: pioggia di meteoriti , 1000 feriti “Sembrava davvero la fine del mondo”

La scia dei cristalli di meteorite a Chelyabinsk negli Urali

Diverse persone sono gravi, 112 in ospedale. Tra i feriti, 82 bambini
Meteorite-Russia-oggi-300x215Lo sciame ha provocato stamani violente esplosioni e molti danni
Colpite 6 città nell’area degli Urali Danneggiati 3000 edifici,
tra cui anche scuole e ospedali
Paura in Russia per una pioggia di frammenti di un meteorite caduta nella regione degli Urali, che ha causato 950 feriti e ha danneggiato ben 3mila edifici, per lo più per i vetri andati in frantumi. Il meteorite, del peso di 10 tonnellate, si è disintegrato nella parte bassa dell’atmosfera, formando una pioggia di cristalli che si è abbattuta sulla Russia centrale tra boati e bagliori. Le schegge hanno colpito sei città nella regione di Cheliabinsk. Danni sono stati rilevati in 34 ospedali e 360 scuole. Almeno 112 feriti sono stati ricoverati. 

440552_77525_mediumIl tutto mentre è atteso per le 20,40 ora italiana un asteroide che `sfiorera´` la Terra, passando ad appena 27.860 chilometri dal pianeta. Sara´ il passaggio cosmico pericoloso più vicino alla Terra. L’Agenzia spaziale europea (Esa) ha precisato che non c’è alcun collegamento tra i due fenomeni.

Il meteorite è esploso nove volte, la prima a una distanza di 55 chilometri dalla Terra. Le esplosioni, registrate su un’area molto estesa da Tymen a Kurgan, nella regione di Svederlosk e nel Kakazkhstan settentrionale, hanno seminato il panico tra la popolazione. I primi testimoni avevano pensato a un aereo disintegratosi in volo, altri hanno temuto che fosse arrivata la fine del mondo. Il fenomeno non ha causato un innalzamento dei livelli di radiazioni, che sono rimasti nei parametri abituali.

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha inviato un gruppo di specialisti e ha ammesso che l’attuale sistemameteorite-cade-in-russia di monitoraggio «non è del tutto efficace». Per il premier Dmitri Medvedev questa «è la prova che non solo l’economia è vulnerabile, ma l’intero pianeta». Il leader nazionalista, Vladimir Zhirinovski, l’ha buttata in politica affermando che si è trattato di «un test di armi americane».

Le autorità russe hanno invitato la popolazione a «non avvicinarsi a oggetti non identificati» e il ministero per le Emergenze di Mosca ha fornito una serie di numeri di telefono da contattare per segnalare la presenza di possibili frammenti del meteorite. È probabile che uno dei rammenti più grandi sia precipitato nel lago di Chebarkul, a 60 chilometri dalla città di Cheliabinsk, dove è stato fotografato un foro di otto metri di diametro nella superficie ghiacciata.

La polizia ha riferito che nella zona sono già stati recuperati diversi frammenti di pietra nera e dura, simile a roccia, che potrebbero essere detriti del meteorite. Su alcuni siti russi di annunci sono già comparse le prime offerte di frammenti di meteorite, a «prezzi da concordare»..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: