Incaricato Enrico Letta per formare il nuovo esecutivo.

enrico-letta-pd_650x447

 Riuscirà a fare questi tagli usandoli

per rilanciare la ripresa?

  •  L’IRAP coincide  con i “maggiori costi della politica” in Italia comparati con i maggiori Paesi europei. Sarebbe sufficiente tagliare questi costi per eliminare l’IRAP e dare ossigeno alle imprese.
  • Se si misura la spesa per la politica in funzione della popolazione, l’extra costo italiano rispetto ai Paesi con dimensione equivalente è circa un punto di PIL, pari a “€16 miliardi”, un terzo del deficit.
  • Dal 1990 vi è stato un raddoppio dei costi della politica di circa €20 miliardi, dovuto in massima parte alle amministrazioni centrali.
  • Alcuni esempi. Il costo del “Parlamento italiano” è il doppio di quello francese (confrontabile per numero di parlamentari: 920 > 945) e inglese: €1,6 miliardi contro lo 0,9 di Francia e 0,6 di Gran Bretagna. Il Quirinale ha un bilancio di previsione per il 2013 di €349 milioni mentre l’Eliseo costa €112 milioni.
  • Il finanziamento pubblico ai partiti vale €100 milioni di euro all’anno, somma rinunciabile con una semplice lettera.
  • Il taglio delle province farebbe risparmiare €2 miliardi annui.
  • Vi sono poi i risparmi per le auto blu, circa 7.000, e delle 52.000 “auto grigie” senza autista e con minore cilindrata, con 19.000 addetti complessivi di cui 10.000 autisti per un risparmio di€ 800 milioni e altri minori.

UN PO DI NUMERI SU CUI RIFLETTERE:

  1. IRAP che ammonta a circa €20 miliardi l’anno
  2. raddoppio dei costi della politica di circa €20 miliardi
  3. l’extra costo italiano rispetto ai Paesi con dimensione equivalente è circa un punto di PIL, pari a €16miliardi
  4.  Il costo del “Parlamento italiano” è il doppio di quello francese (confrontabile per numero di parlamentari: 920 > 945) e inglese: €1,6 miliardi contro lo 0,9 di Francia e 0,6 di Gran Bretagna.
  5.  Il Quirinale ha un bilancio di previsione per il 2013 di €349 milioni mentre l’Eliseo costa €112 milioni
  6. Il finanziamento pubblico ai partiti vale €100 milioni di euro all’anno
  7. Il taglio delle province farebbe risparmiare €2 miliardi annui
  8. Vi sono poi i risparmi per le auto blu,  7.000,
  9. Auto grigie  52.000  senza autista e con minore cilindrata
  10. 19.000 addetti complessivi di cui 10.000 autisti per un risparmio di €800 milioni e altri minori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.