Firenze Sett 13-15 alla Leopolda Pitti Fragranze tema la memoria

pitt

Firenze ancora illuminata dagli ultimi tepori estivi e dalla Vogue Fashion Night out di ieri,  offrirà il consueto e imperdibile appuntamento con: Fragranze 11, il salone-evento che si terrà nella raffinata cornice d’antan della Stazione Leopolda dal 13 al 15 settembre.

PI_HF_ADV_FRAGRANZE

PI_HF_FE come ogni altra edizione passata, anche quella del 2013 sarà da ricordare. Se lo scorso anno il tema era il viaggio, esposto in maniera sorprendente dall’installazione curata da Alessandro Moradei, che aveva costellato gli ampi soffitti a volta della Stazione Leopolda di soffici nuvole bianche, quest’anno il salone dell’eccellenza profumiera avrà per tema la memoria.

olfattoMemoria intesa come evocazione dei ricordi anche più nascosti e dimenticati, stimolati da un concept profumo_annusare strutturato e composto non solo da odori, ma anche da allestimenti grafici e da videoproiezioni che accompagneranno i visitatori lungo tutto il percorso espositivo. Memoria intesa anche sotto un profilo più prettamente scientifico, in cui l’odore diventa viatico terapeutico.

A questa idea innovativa si collega uno dei momenti più interessanti della manifestazione, il talk su Olfatto e Memoria curato da Alienor Massenet, figura di spicco di IFF e naso per Estée Lauder, Lancôme, Armani, John Galliano, Memo.

Ali_nor_Massenet_IFFDurante la sua conferenza Alienor Massenet presenterà un progetto unico nel suo genere che da diversi anni sta coinvolgendo alcuni dei più importanti ospedali pubblici di Parigi, dove in specifici atelier l’odore diventa “strumento di riabilitazione mnemonica” per pazienti afflitti da gravi problematiche come amnesie o traumi. Grazie alla collaborazione tra IFF e l’associazione no-profit CEW (Cosmetic Executive Women) gli odori possono diventare uno strumento prezioso per la riattivazione dei circuiti neuronali legati al ricordo.

Se questo evento non bastasse di per sé a rendere interessante una visita a Pitti Fragranze, il salonee3e3d5bc5c8ac3c1b4a27bd7961d3748 rilancia con un appuntamento che consentirà al pubblico di Fragranze di mettere il naso nella terra dei profumi per eccellenza: un focus dedicato al mondo e al mercato della profumeria del medio-oriente. Che le fragranze orientali abbiano da sempre influenzato la profumeria occidentale, è un dato di fatto più che acquisito. Inoltre, negli ultimi anni, l’amore dimostrato per l’oud da parte dei consumatori più esigenti ha aperto una vera e propria autostrada dove far galoppare la curiosità verso l’affascinate galassia levantina. Quale migliore occasione di quella offerta da Fragranze 11 per un incontro tra i due universi!

Shahzad-Haider-600x449Il focus vedrà la partecipazione di Shahzad Haider, CEO. della Fragrance Foundation Arabia e profondo conoscitore del mercato della profumeria di lusso sia internazionale che mediorientale. Il suo intervento si focalizzerà in particolare sulle interazioni tra occidente e oriente, sia dal punto di vista culturale che commerciale. Ad intervistarlo un host d’eccezione, quelChandler Burr che ha illuminato la scena di Fragranze 2012. Anche se ormai non ha più bisogno di presentazioni, ricordiamo che Burr è giornalista e critico di profumi per il New York Times ed è una delle figure più autorevoli del mondo della profumeria.

In questa veloce presentazione di Fragranze 11 non possiamo poi dimenticare l’appuntamento fisso dell’Osservatorio presentato da IFF, leader mondiale nella produzione di essenze e aromi alimentari. In particolare per venerdì 13 è previsto un incontro incentrato sulle novità e sulle tendenze della profumeria internazionale.

Un’altra novità di questa edizione è la presentazione di un nome emergente nel mondo dell’editoria, un magazine semestrale dedicato ad ogni forma artistica nelle sue espressioni più innovative, cucina e moda comprese. Il nome della pubblicazione è ANEW, progetto nato dall’estro di Francesco Bonami e Martina Mondadori.

Questi sono gli eventi che faranno da cornice ai nomi più importanti della profumeria di nicchia e di lusso che a Fragranze presentano a un pubblico sempre più esigente e informato le loro ultime creazioni.

Accanto all’area Classic che raccoglie le più famose maison, saranno presenti, come sempre, l’area Spring,Pitti-Fragranze-al-via-l-edizione-2013 dedicata ai marchi giovani e nuovi che trovano in Fragranze una vetrina autorevole dove trovare visibilità. Per stimolare ulteriormente la vostra curiosità, basti citare che l’allora sconosciuta Naomi Goodsir lo scorso anno si presentò a Spring con i sorprendenti Cuir Velours e Bois d’Ascèse. Chi sarà la Goodsir di quest’anno?

Inoltre sarà sempre presente l’area Charms, dedicata al bijoux e agli accessori più originali, ai must per un vero luxury lifestyle, accompagnati talvolta da un cotè olfattivo che li impreziosisce.

Se tutto quello che avete letto fin qui vi ha stuzzicato, se volete essere i primi a conoscere le novità che profumeranno la prossima stagione e magari scoprire qualche jus che diventerà un classico, SAVE THE DATE!

FRAGRANZE 11
13-15 Settembre 2013

Stazione Leopolda,
viale F.lli Rosselli, Firenze

Venerdì – Domenica 10.00 – 18.00
(Ingresso gratuito riservato agli operatori del settore)

Sabato: apertura al pubblico, biglietto di ingresso 10 euro
http://www.pittimmagine.com

Schermata 09-2456549 alle 19.56.10

Schermata 09-2456549 alle 19.56.24

One thought on “Firenze Sett 13-15 alla Leopolda Pitti Fragranze tema la memoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.