Novembre 26, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

PFW 2016, 4311 IN VISITA AL SALONE WHO’S NEXT

 bilan

IN VISITA AL SALONE WHO’S NEXT, L’INCONTRO AL QUALE NON POSSONO MANCARE GLI OPERATORI DELLA MODA

Continuando il nostro tour parigino per il lancio di 43°11° http://www.4311.it,  siamo approdati al Who’s Next & Première Classe, altro importante salone di riferimento per gli operatori di moda internazionali. Who’s Next annovera tutti i settori del mercato: pret-à-porter femminile, moda urbana e maschile, accessori moda, calzature, pelletteria, bijoux. Più che un salone, WHO’S NEXT è anche, grazie alle sue esposizioni, sfilate e conferenze, una fonte indispensabile di informazioni sulle tendenze. Da oltre 20 anni, WHO’S NEXT Prêt-à-porter Paris si posiziona come il luogo per promuovere la creazione. Who’s Next ha sempre valorizzato la bellezza dei prodotti ed il know how di giovani creatori di marche già conosciute, labels urbani o artigiani, qualsiasi fosse il contesto o l’origine.

-Questa ricerca della novità, dell’innovazione e dell’estetismo, senza dimenticare la dimensione umana ha probabilmente contribuito alla riconoscenza internazionale dei nostri eventi. Oggi la standardizzazione e la globalizzazione sono ovunque intorno a noi, ma noi facciamo del nostro meglio per rispondere alle domande, ai dubbi, alle necessità e alle speranze dei buyer della moda – dichiarano gli organizzatori.

backstage

 

www.4311.it

Schermata 2016-01-28 alle 10.47.35

Cifre chiave

  • 58 000 visitatori ad ogni edizione
  • il 36% di internazionali
  • 2 000 espositori
  • il 35% di internazionali
  • 68 000 m2 grezzi

espositori

- Vestiti : 40%
- Scarpe : 14 %
- Gioielli : 15 %
- Pelletteria, borse bagagli : 14 %
- Foulard : 8 %
- Cappelli : 5 %
- Altri accessori : 5%

Profilo visitatori

- Compratore : 48 %
- Agente : 6 %
- Concept Stores : 5 %
- Grandi Magazzini : 4 %
- E-commerce : 4 %
- Altro (stilisti, etc) : 33 %

Alessandro Sicuro

sure-com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: