Settembre 22, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

La scomparsa di Ray Tomlinson, inventore delle email. Aveva 74 anni

ray-tomlinson-color

New York, 07 mar – Pochi conoscono il suo nome, ma Ray Tomlinson ha cambiato per sempre il modo in cui le persone comunicano tra loro. Considerato l’inventore delle e-mail come le conosciamo oggi, ovvero quelle che usano il protocollo con la “chiocciola”, Tomlinson e’ scomparso ieri all’eta’ di 74 anni. A dare la notizia e’ stata Raytheon, la societa’ per cui lavorava. Immediato il tributo della comunita’ tecnologica. “Grazie Ray Tomlinson per avere inventato le e-mail e avere messo il simbolo @ in circolazione”, si legge sull’account Twitter di Gmail, la posta elettronica di Google. Tomlinson, laureato al Rensselaer Polytechnic Institute e al Mit, lavorava per una societa’ di Boston quando, nel 1971, ha studiato il modo per consentire alle persone di scambiarsi messaggi via computer, cosa prima possibile solo in network molto limitati. All’epoca, Arpanet (il predecessore di internet) era una cosa relativamente nuova e l’idea di inviare messaggi via computer rivoluzionaria. “I computer erano molto costosi, quello che avevamo costava probabilmente 2 o 300.000 dollari. Dollari degli anni Settanta. Le risorse erano scarse”, mentre ora “le email sono usate su ampia scala, esattamente come avevo immaginato. Non e’ solo uno strumento di lavoro o solo una cosa personale, tutti le usano in modi diversi”, aveva raccontato Tomlinson nel 2012.

sure-com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: