LVMH +4% NEI PRIMI NOVE MESI DELL’ANNO

lvmh-losange-noir1-2335x876

Lvmh chiude i primi nove mesi dell’anno con ricavi in aumento del 4% (reported) a quota 26,3 miliardi, soprattutto grazie alla divisione Wine & spirits (+7% a 3,28 miliardi), ai profumi (+8% a 3,57 miliardi) e alla divisione retail (comprende Dfs e Sephora, +6% a 8,28 miliardi). La divisione moda e marchi del lusso riporta un incremento del 2% (organico) nei nove mesi poco sotto quota 9 miliardi, ma è un dato che cela in realtà una netta ripresa delle vendite. Nel solo terzo trimestre, i ricavi del segmento sono aumentati del 5% (organico) contro una sostanziale stabilità del turnover moda nel primo semestre dell’anno. La crescita più significativa, da quanto si legge nella nota, è legata alla maison Fendi.

Nel terzo trimestre, il colosso del lusso ha evidenziato un incremento del 6%, superiore alle stime degli analisti ferme al +4 per cento. Il risultato è legato principalmente al miglioramento delle performance del mercato asiatico (escluso Giappone). Gli Stati Uniti mantengono un andamento positivo così come l’Europa con l’eccezione della Francia che continua a scontare l’impatto del calo dei turisti a causa degli attacchi terroristici. In mattinata, il titolo di Lvmh è balzato in avanti guadagnando oltre il 5% alla Borsa di Parigi. La scia positiva di Lvmh sta contagiando anche Milano. In Piazza Affari brillano Salvatore Ferragamo (+1,8%) e Moncler (+1,3%).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.