Settembre 18, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

#NYFW GO

schermata-2017-02-09-alle-14-49-21 new-york-770x470

#NYFW GO

Oggi inizia la settimana della moda newyorkese, e il mese di sfilate dedicate alle collezioni femminili autunno/inverno 2017-18. Un’edizione diversa dalle precedenti a causa di alcune assenze importanti e, parallelamente, all’ascesa di Los Angeles a polo fashion alternativo come testimonia la sfilata-evento di ieri di Tommy Hilfiger, che ha radunato in California top model, celebrities e influencer con un massiccio ritorno sui social network.

All’ombra dell’Empire State Building oltre cento griffe distribuite dal 9 al 16 febbraio tra nomi affermati e new entry. Oltre alla prima sfilata di Calvin Klein dopo l’arrivo di Raf Simons, spiccano brand consolidati come Marc JacobsRalph LaurenMichael Kors, Jeremy Scott, Carolina Herrera, Oscar de la Renta, Tory Burch, Zac PosenNarciso Rodriguez Chiara Boni La Petite Robe. Questa stagione Diane von Furstenberg opterà per una presentazione anziché sfilare in passerella. La Grande Mela vedrà anche l’esordio del primo show americano di Philipp Plein, precedentemente inserito nel calendario milanese. Assente Rodarte, che opta per Parigi. Proenza Schouler saluterà New York lunedì 13 prima di emigrare verso la Tour Eiffel dalla prossima stagione. Con l’arrivo dei Trump alla Casa Bianca il web si interroga se la First Lady Melania sarà presente a qualche sfilata, nonostante il mancato supporto da parte di numerosi stilisti.

Alessandro Sicuro

 

0ccbdf6

imgres    facebook_318-136394    29zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: