Novembre 27, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

Pitti rassicura: “Nessun cambio di date”

 

Nessuno spostamento all’orizzonte. Dopo le ipotesi circolate in relazione a riflessioni ‘esternate’ da Raffaello Napoleone, amministratore delegato di Pitti Immagine, sui cambiamenti di scenario che stanno condizionando la moda, lo stesso manager ha preso posizione ieri sera negando lo slittamento a febbraio e settembre di Pitti Immagine Uomo: “Smentisco in modo categorico le notizie apparse su alcuni mezzi di informazione secondo le quali avrei ipotizzato un cambiamento di date nel calendario delle presentazioni maschili. Una sorta di excursus storico sulla dinamica dei calendari negli ultimi vent’anni e una semplice ricognizione sull’attuale situazione a fini più che altro di cronaca è stata fraintesa e trasformata in un (inesistente) annuncio di imminenti cambiamenti da parte di Pitti Uomo. La verità è che Pitti Immagine non ha in programma alcuno spostamento del suo salone dagli attuali slot invernali ed estivi. Inoltre desidero ribadire che la continuità e la complementarietà con la fashion week maschile di Milano funzionano bene e che il sistema italiano si chiama sistema proprio perché sulle questioni strategiche nazionali (come i calendari) Firenze e Milano lavorano, hanno sempre lavorato e lavoreranno di concerto e in totale sintonia”.

by PamBiancoNews

 

0ccbdf6  facebook_318-136394    29zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: