Novembre 28, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

Business 2 Business cos’è e perchè cresce a due cifre in Italia

 

IL BUSINESS TO BUSINESS CRESCE A DOPPIA CIFRA IN ITALIA +26%

B2B IL RAPPORTO DIRETTO E-COMMERCE CON I RIVENDITORI

DOPO L’AVVENTO DEL B2C LA VENDITA ON-LINE DAL PRODUTTORE AL CONSUMATORE

ADESSO ESPLODE IL B2B IL PRODUTTORE VENDE DIRETTAMENTE AL NEGOZIANTE

I venditori online di abbigliamento e accessori sono i più attivi in Italia. A dirlo è un report di eBay, che ha analizzato le Pmi di cinque nazioni europee (oltre al nostro Paese, anche Francia, Spagna, Germania e Regno Unito) attive sul fronte e-commerce. Un settore che nel Vecchio continente vale, nel complesso, oltre 407 miliardi di euro e che permette ai venditori ‘fisici’ di mettere in commercio i prodotti anche fuori dai propri confini territoriali.

 

Stando alla ricerca, in Italia, nel 2016, la categoria  “Abbigliamento e Accessori” ha segnato il maggior numero di nuove registrazioni di venditori (+26%), come nel Regno Unito (stessa percentuale), mentre in Spagna e Francia sono sempre più numerose le aziende attive in “Elettronica” (+28% e +27%) e in Germania quelle di “Casa e Arredamento” (+26 per cento).

Proprio nella categoria più popolare tra i venditori del Belpaese, quella della moda, il sud Italia dimostra di essere particolarmente attivo. Tra le cinque aree geografiche in cui si concentra il maggior numero di venditori professionali, ben quattro appartengono al meridione: si tratta di Napoli, Salerno, Bari e Caserta. Unica eccezione, Milano, che si inserisce al secondo posto della classifica.

A seguire, le categorie più popolari tra le Pmi italiane sono “Casa e Arredamento” ed “Elettronica” (in entrambi i casi con il 24% di nuove registrazioni), seguite da “Ricambi e Accessori” (8.7%) e “Collezionismo” (6.2 per cento). Infine, La categoria “Elettronica” dimostra di essere particolarmente di successo in tutta Europa, classificandosi tra le prime tre categorie per incremento di venditori in tutti i mercati europei analizzati. E in merito alle crescite record, in tutti i mercati europei, Italia inclusa, le registrazioni di nuovi venditori della categoria “Giocattoli” sono cresciute di oltre il 100% nel 2016.

Alessandro Sicuro

0ccbdf6  facebook_318-136394    29zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

 


 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: