Settembre 21, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

Hudson’s Bay Company

 

Continua la crescita in Europa di Hudson’s Bay Company. Il colosso canadese, infatti, ha aperto il primo punto vendita dell’insegna ammiraglia, Hudson’s Bay, fuori dai confini domestici, inaugurando ad Amsterdam uno store di quasi 17mila metri quadrati, non lontano da quelli delle catene Urban OutfittersMango e Forever 21. L’espansione retail in Olanda aggiunge un nuovo tassello agli investimenti europei del gruppo guidato da Gerald L. Storch, che lo scorso maggio ha aperto a Düsseldorf il primo monomarca nel Vecchio Continente a insegna Saks 5th off, label discount di Saks Fifth Avenue, in orbita a Hbc dal 2013.

Secondo quanto riferito da Wwd, l’executive chairman di HbcRichard Baker, avrebbe precisato che l’approdo in Olanda non era inizialmente nei piani del gruppo quotato a Toronto, che però avrebbe deciso di approfittare della chiusura del department store olandese V&D (in bancarotta dalla fine del 2015). “Questo ha lasciato un vuoto significativo nel mercato olandese, rimasto senza un department store di fascia media”, ha dichiarato Baker, sottolineando come per Hudson’s By si tratti di una grande opportunità.

Gli opening previsti in Olanda sono 10 in totale, dislocati nelle principali città. La prossima settimana sarà la volta di Rotterdam, per poi toccare L’Aia, Leida, Breda, Maastricht, Zwolle, Almere, Den Bosch e Tilburg. Entro il prossimo anno il retailer creerà 2.500 nuovi posti di lavoro.

L’offerta di Hudson’s Bay comprende abbigliamento e footwear maschile, femminile e per bambini e un mix di brand internazionali come Tommy HilfigerHugoCk jeansArmani A|X Polo Ralph Lauren. I marchi del segmento calzature sono, tra gli altri, NikeAdidasSam Edelman e Nine West.

Alessandro Sicuro

0ccbdf629zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: