Settembre 21, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

GUCCI Dopo New York anche Milano avra’ il suo ArtWall firmato

Nuovo progetto Art Wall per Gucci Bloom

gucci

 

Per celebrare il lancio di Gucci Bloom, la prima fragranza della maison sotto la guida del direttore creativo Alessandro Michele, Gucci ha dato il via ad un nuovo progetto Art Wall a New York e Milano. Il progetto utilizzerà il muro di 760 mq in Lafayette Street, nel quartiere di SoHo a New York City, e il muro di 176 mq in Largo la Foppa, nella zona pedonale di Corso Garibaldi a Milano, muri che fungono ormai da tele per regolari collaborazioni fra la mison e gli artisti.

Una partnership d’eccezione fra Gucci e Ignasi Monreal vedrà l’artista spagnolo creare due opere d’arte uniche che illustrano la sua visione del concetto di giardino urbano a cui si ispira Gucci Bloom. Le opere includeranno una versione in formato gigante della boccetta rosa della fragranza e della sua confezione, su cui spicca il motivo Herbarium, oltre agli ingredienti principali della fragranza.

Per arricchire il progetto, Gucci ha lanciato una nuova funzionalità per la sua app dedicata a Gucci Bloom che includerà un filtro per le foto e relativo software che permetterà ai fruitori di ‘leggere’ il muro, accedendo così a storie aggiuntive relative alla fragranza. Inoltre, negli Usa Gucci ha attivato una lente Snapchat disponibile su tutto il territorio nazionale durante il periodo inaugurale dell’Art Wall a New York City, che coinciderà con la New York Fashion Week. Gli Art Walls dedicati a Gucci Bloom saranno visibili fino alla fine di novembre.

0ccbdf629zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: