PITTI 93 ANTICIPAZIONI SULLA PIU’ ATTESA RASSEGNA DEL MENSWEAR INTERNAZIONALE

 
  

PITTI93 

Dal 9 al 12 gennaio 2018 è di scena Pitti Immagine Uomo edizione 93, senza dubbio la più importante manifestazione di moda, comunicazione e tendenza a livello globale.

Da qui si lanciano i nuovi progetti, le idee, le collezioni di abbigliamento e accessori della moda maschile.
I cloni possono tentare di imitare questo mix di bellezza, arte e idee, ma come Pitti ce n’è una sola. Il segreto di questo successo è scritto nella storia.  Il fenomeno moda è nato  a Firenze! molto prima di palazzo Pitti e della sala Bianca dei mitici anni 60 ma da una storia più antica di botteghe artigiane, di pittori, di scultori, di filatori, tessitori e tintori. L’arte della lana, dei ricami, dei tessuti, affondano le loro radici nella storia della Fiorenza antica, tradizioni di un artigianato, una mano d’opera specializzata tramandata da generazioni. Anche se la contro-cultura degli algoritmi ha infuso nella mente dei giovani l’idea che imparare un mestiere, un’arte, fosse poco cool, “per questo il settore soffre il rinnovo generazionale”, si sta’ tornando a diffondere il concetto che creare con le mani sia figo. Ma non disperiamo, gli immancabili maestri del replay orientali ci stanno insegnando mentre imparano i nostri mestieri,  che Bespoke (fatto a mano) è bello, speriamo quindi che il messaggio arrivi anche alle nostre giovani generazioni.
Dopo questo cappello un  po’ di parte, ecco il Pitti 93 con alcune delle novità che rendono questo tradizionale appuntamento il punto di incontro cruciale per gli esperti e operatori del settore moda di tutto il mondo, che si danno appuntamento ogni semestre qui a Firenze, in una 36 ore da sfruttare all’ultimo secondo, senza esclusione di colpi.
  


Il Padiglione Centrale, fulcro del salone, espone tra i vari stand le novità proposte dai brand. Sempre interessante visitare questa parte della struttura del Pitti, per le  proposte dai  produttori di moda. Interessante la rilettura, in chiave attuale, delle classiche tecniche sartoriali applicate ai concept moderni. Una vera e propria gara alla ricerca della novità proviene dai Pop Up Store, con le loro idee trasversali di accessori e oggetti molto particolari per il look giovane.
Mentre per il New Classic, si deve spostarsi al piano alto del padiglione centrale, nell’attico infatti, si possono trovare i brand di altissima qualità e  ricerca di prodotto.
Per poi arrivare al piano terra, dove ci sono le varie tipologie di brand new, sempre ispirati alla qualità della produzione Made in Italy, fornendo concetti freschi per l’abbigliamento e l’immagine dell’Uomo di oggi.

Alessandro Dell’AcquaVe.An. Fashion: prodotta da Ve.An. Fashion srl, presenterà le nuove collezioni con una serie di modelli veramente interessanti. Ricercatezza nei tessuti e qualità immancabile che accompagna questo brand fanno da cornice ad un mood unico ed inconfondibile. L’Uomo di Alessandro Dell’Acqua avrà un look attuale dal tipico glam informale e al tempo stesso quello stile raffinato, adatto ad ogni occasione.
La sensazione tattile, qualita’ dei tessuti e lavorazioni,  definisce come al solito e in pieno, il concetto stile del brand Alessandro Dell’Acqua. Supportata dalla grande esperienza organizzativa e produttiva di Ve.An. Fashion, azienda leader di produzione moda ed eleganza. Ci saranno delle vere sorprese, dichiara l’ufficio stampa, ma non possiamo svelarne adesso i contenuti, per ovvii motivi di privacy industriale, basterà attendere pochi giorni per poter ammirare le collezioni del Brand.

HAVANA & Co. gruppo GST srl:  Il brand interamente realizzato in Italia, con maestranze italiane, rappresenta un gruppo industriale storico, un retaggio culturale della manifattura di abbigliamento Made in Puglia. Il brand sarà presente al Pitti93 con le collezioni Fall-Winter 2018-19.
Il tema ricorrente della collezione è la Scozia, meta di un viaggio estetico che ripercorre la tradizione del vestire formale maschile reinventato, aggiornando volumi – tessuti – e colori. leggi tutto l’ articolo correlato (…)

Corneliani:  torna a Pitti Uomo per presentare la nuova collezione A/I 2018-19 nella Sala delle Grotte e la collezione CC Collection Corneliani nella Sala Ottagonale. Un’immersione nell’universo stilistico del brand, in continua evoluzione, che coincide anche con il nuovo corso dell’identità aziendale e il lancio di una innovativa piattaforma digitale.

Karl Lagerfeld: La partecipazione di Karl Lagerfeld a Pitti Uomo con la nuova collezione uomo, alla Sala dell’Orologio alle Costruzioni Lorenesi.

Fratelli Rossetti: Da registrare il rientro a Pitti Uomo, al Padiglione Centrale, di Fratelli Rossetti, azienda storica e brand di riferimento del mondo delle calzature Made in Italy.

Denham the Jeanmaker:  Iniziano da Firenze i festeggiamenti per il decimo anniversario di Denham the Jeanmaker – marchio di culto del denim disegnato da Jason Denham – con “A Decade of DENHAM”, un programma di eventi e collaborazioni speciali (incluso un libro). A Pitti Uomo (Padiglione delle Ghiaia), il brand presenterà tre esclusivi modelli di jeans creati con Candiani.

Save the Duck: continua la tradizione delle luxury capsule collection lanciando a Pitti Uomo, con uno spazio speciale alla Fortezza, la capsule F/W 2019-19 Dyne for Save The Duck, con il fashion designer newyorkese Christopher Bevans, fondatore di Dyne e vero e proprio talento nel panorama streetwear americano. Capi leisure dallo stile a-gender, con tessuti sostenibili, altamente performanti e tecnologici.


WP: Sarà a Pitti Uomo il lancio della partnership tra WP Lavori in Corso e DEUS Ex Machina, che entra a far parte della famiglia WP come marchio distribuito in esclusiva in Italia, con una speciale presentazione alla Fortezza.
E ancora, Woolrich presenterà un film sull’omonimo paese e sullo storico lanificio, il più antico verticale esistente negli Stati Uniti, attraverso una speciale installazione immersiva, fatta di immagini, suoni e olfatto, che permetterà di ripercorrere la storia e i luoghi del brand.

Best Company: Oltre alla partecipazione del brand italiano Best Company, nello spazio dei Magazzini Teatro: ambassador d’eccezione, Oliviero Toscani.

Eventi iconici: Styleforum Maker
Alla 93° edizione di Pitti Immagine Uomo dal 9 all’11 gennaio sarà presente lo Styleforum Maker Place in Chiasso del Buco 28r, in pieno centro storico di Firenze nei pressi di piazza della Signoria. Styleforum Maker Space è uno spazio dove viene esaltata l’artigianalità di piccoli marchi italiani e internazionali che presentano in questa edizione i loro capi di abbigliamento rigorosamente fatti a mano su misura. Come in altre precedenti occasioni, l’ultima a New York lo scorso novembre, lo spazio potrà essere visitato sia da giornalisti, blogger, influencer e opinion leader per far conoscere queste importanti realtà artigianali, che da buyers italiani e internazionali e / o negozianti per poter acquistare anche immediatamente capi delle collezioni presenti nello showroom.

Alessandro Sicuro Comunication

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...