MILANO FW DONNA ANTICIPA DI UN GIORNO CON IL MEGA EVENTO MONCLER MOLTE LE NOVITA’

MFW DONNA  6 GIORNATE DI EVENTI TUTTI DA SCOPRIRE

 

La prossima edizione di Milano Moda Donna – di cui è stato diffuso il calendario provvisorio – non partirà di mercoledì, come di consueto, ma di martedì sera, con il mega-evento di Moncler del 20 febbraio. Numerosi gli show co-ed, in un calendario che si protrae fino alla mattina del 26. Tommy Hilfiger approda nel capoluogo lombardo, mentre Bottega Veneta fa il percorso inverso e stavolta sceglie New York.

Sull’appuntamento di apertura firmato Moncler c’è tuttora il massimo riserbo: il marchio, che un anno prima aveva presentato la collezione inverno 2017/2018 nella Grande Mela, è al centro di grandi trasformazioni, come ha ribadito recentemente il presidente e ceo Remo Ruffini, parlando di «un intervento a 360 gradi, che andrà dalla presentazione delle collezioni all’immagine, fino a timing e logistica, per essere sempre più vicini al consumatore». Senza contare la fine delle collaborazioni con Giambattista Valli e Thom Browne.

In sinergia con Camera Moda, Moncler ambienterà l’happening in quello che è stato battezzato Moncler Genius Building, «fulcro materiale e simbolico del new deal», tutto da scoprire.

Come già si sapeva, si rafforza la corrente co-ed: c’è chi ha saltato piè pari Milano Moda Uomo, come Gucci, che va in scena il 21 febbraio, oppure Missoni, che a gennaio si è limitato a un dinner e ora sale in pedana il 24 febbraio.

Stessa formula per Salvatore Ferragamo, molto atteso sempre il 24 dopo i riassestamenti alla direzione artistica, che vedono Paul Andrew al timone della donna e Guillaume Meillard a presidiare l’uomo.

Optano inoltre per uomo e donna insieme Lucio Vanotti (il 21 febbraio), Emilio Pucci che torna a sfilare dopo l’addio di Massimo Giorgetti e la consulenza ad interim di Josephus ThimisterAngel Chen (il 22), Antonio Marras e Roberto Cavalli (il 23, con la seconda prova di Paul Surridge alla direzione creativa) e Trussardi il 25.

C’è poi chi ha già calcato la passerella durante le men’s fashion week e ora torna con un défilé co-ed: è il caso di Fendi, il 22 febbraio, e di Jil Sander (il 24).

Infine, griffe come N°21 (21 febbraio), Prada e Moschino (22), Versace (23), Giorgio Armani (24), Emporio ArmaniDolce&Gabbana, Marni e Msgm (25) mantengono l’impostazione tradizionale, pur avendo presentato nella maggior parte dei casi già un assaggio della donna a gennaio.

Da notare una sovrapposizione, quella tra la seconda sfilata di Emporio Armani, alle 12,30 del 25 febbraio, e Laura Biagiotti nello stesso orario.

Tra gli assenti Bottega Veneta, che fa rotta su New York, e Francesco Scognamiglio, che per questa stagione si prende una pausa, dopo i festeggiamenti romani durante l’alta moda (vedi fashionmagazine.it di oggi).

Al centro dell’attenzione la stagione autunno-inverno 2018/2019, ma anche in questo caso bisogna fare un distinguo: infatti Tommy Hilfiger, che il 25 febbraio aggiunge Milano alle tappe del suo Tommy Tour che ha già toccato New York, Los Angeles e Londra, conferma l’adesione al “see now, buy now”, compresa la capsule TommyxGigi, frutto dell’intesa con Gigi Hadid.

Da segnare infine in agenda per il 21 febbraio il vernissage a Palazzo Reale di Italiana. L’Italia vista dalla moda 1971-2001, mostra a cura di Maria Luisa Frisa e Stefano Tonchi, promossa e prodotta da Cnmi, Comune di Milano e Palazzo Reale, in sinergia con il Mise e Ice Agenzia (nella foto, un modello di Tommy Hilfiger, presentato a Londra lo scorso settembre).

0ccbdf629zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12


ALESSANDRO DELL’ACQUA

S/S 18

Ve.An. Fashion

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.