Con “La dieta della longevità”, Valter Longo ci ha dimostrato che il cibo è un alleato indispensabile per vivere sani e a lungo

VALTER LONGO

Con “La dieta della longevità”, Valter Longo ci ha dimostrato che il cibo è un alleato indispensabile per vivere sani e a lungo e che si può abbattere il rischio delle malattie legate all’invecchiamento abbinando un adeguato regime alimentare con la dieta mima-digiuno periodica. In questo nuovo libro, Longo aggiorna il lettore sui risultati delle sue ultime ricerche e lo accompagna in un viaggio alla scoperta delle zone più longeve d’Italia.

 

IL LIBRO BEST SELLERS

Longo ha individuato oltre 10 zone in Italia e dintorni con straordinarie caratteristiche di longevità, studiandone i piatti tipici per determinare quali cibi abbiano accompagnato gli abitanti più anziani negli ultimi 100 anni. Nella sua indagine ha anche ripercorso la storia dell’alimentazione della nostra penisola a partire dagli etruschi, 3000 anni fa. Questo libro è un invito alla tavola dei nostri antenati e dei centenari per raccogliere i loro racconti e capire come vivevano. Il volume include 200 ricette tradizionali da tutte le regioni d’Italia, scelte sulla base della loro aderenza alla dieta della longevità, e i metodi di cottura per massimizzarne le caratteristiche nutrizionali. Questo libro dimostra che i piatti della longevità fanno parte della nostra storia, anche se oggi rischiano l’estinzione.

 

Alessandro Sicuro Comunication

Alessandro Sicuro Wordpress - Alessandro Sicuro Facebook - Alessandro Sicuro Twitter - Alessandro Sicuro Instagram - Alessandro Sicuro Youtube - Alessandro Sicuro

 


 

sponsor

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.