MARNI SUBSTRATO CLASSICO CON VARIAZIONI TECH

 

MARNI

Un’esplorazione metamorfica della nuova gioventù, condotta sul filo della tridimensionalità.
Il punto di partenza è un substrato classico, fatto di cappotti in tessuto bouclé, giacche e pantaloni in fustagno, camicie Oxford rivisitate e corrette, ma in proporzioni esagerate. Via via che lo show prosegue è la psichedelia a prendersi la scena, «animale e pansessuale», come recita una nota, con un bestiario ribelle che cambia i connotati a camicie, parka e anorak.

Maglie in mohair a macrorighe colorate si alternano a gessati “disallineati” e alle stampe riprese da Allegro non troppo, il film d’animazione del 1976 firmato da Bruno Bozzetto.

Il risultato è un’esplosione di creatività liberatoria, che si esprime anche negli accessori come i mocassini graffettati e assemblati e i Banana Sock boot, oltre a lucchetti, fiaschette e catene.

Risso associa a questa collezione una “filastrocca allegra non troppo”, che recita: «Accipicchia sono arrivati. Li abbiamo scatenati. Viluppo di neuroni, antifone, emozioni. Protestano per tutto, indossano tenzoni. Uno diventa l’altro, l’altro diventa uno, solo non è mai nessuno». Una tribù di ragazzi (definiti la “spietata gioventù”), che «mandano ai pazzi, so’ terribili, ma incredibili. Mai sull’onda, voglion la baraonda».

Sure-com web Agency

Alessandro Sure Wordpress - Alessandro Sicuro Facebook - Alessandro Sicuro Twitter - Alessandro Sure Instagram - Alessandro Sicuro Youtube - Alessandro Sicuro

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.