Settembre 24, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

GUCCI LA MODA DEVE RIMANERE LIBERA ESPRESSIONE DELL’ANIMO

 

GUCCI S/S 2020

La moda non deve essere un’uniforme dettata dalla società e da coloro che la controllano, ma libera espressione dell’identità umana

Gucci – Collezione Primavera / Estate 2020 donna e uomo a Milano.

“La moda deve rimanere libera espressione dell’animo”, queste le parole del D.C. Alessandro Michele. Concetti che pesano come macigni e inviano un monito a chi sa ascoltare. In sfilata, per rafforzare il concetto, le giacche di forza come “versione più estrema” di un’uniforme dettata dalla società e da coloro che la controllano, per rendere omogeneo tutto, persino la libera espressione dell’identità umana, come dovrebbe essere la moda.

Lo show all’inizio è immerso in una luce rossa per accogliere gli ospiti e, attraverso la passerella, le modelle sfilano su un nastro in movimento tipo aeroporto.

Collezione: Inizia con abiti a canotta bianca per poi passare a una moda più libera e audace con un mix and match di stampe e colori. Abiti lunghi con grandi scollature, abiti a fessura e altri con ritagli sul davanti a forma di petali, appaiono tutti in rapida successione. Una serie di pantaloni a zampa indossati con giacche da abito. Gioca con trasparenza, un decorato con paillettes e lucentezza e abiti con aggiunte di pizzo. Nota: occhiali da sole con catene XXL, cappellini come il Capitano Cousteau e molti stivali da cowboy.

Alessandro Sicuro

Alessandro Sure Wordpress - Alessandro Sicuro Facebook - Alessandro Sicuro Twitter - Alessandro Sure Instagram - Alessandro Sicuro

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: