Novembre 24, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

VF CORPORATION COMPRA IL MARCHIO “SUPREME”

VF GROUP

 

Il gruppo VF già proprietario dei marchi: Vans, Timberland e The North Face etc…, ha raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione di Supreme per 2,1 miliardi di dollari, dai soci del private equity The Carlyle Group e Goode Partners.
L’ingresso nella scuderia di Vf permetterà al marchio simbolo della cultura skate newyorchese un accesso privilegiato al target di consumatori che già si rivolge alla maggior parte dei marchi del gruppo.
Inoltre l’iconico brand potrà beneficiare della supply chain globale, delle piattaforme internazionali, delle capacità digitali e di comprensione del consumatore di Vf. Allo stesso tempo potrà continuare a collaborare con altre label al di fuori del portafoglio del gruppo guidato da Steve Rendle.
«Questa partnership ci permette di mantenere la nostra cultura e indipendenza e allo stesso tempo di crescere nel percorso che abbiamo intrapreso dal 1994», afferma il fondatore James Jebbia, che resterà in azienda.
Nelle stime di Vf, il contributo di Supreme ai ricavi e all’utile per azione adjusted 2021 sarà modesto. Nel 2022 prevede un contributo alle vendite di almeno 500 milioni di dollari e 0,20 dollari di incremento dell’utile per azione adjusted.
Il gruppo di Denver parla inoltre di «opportunità» future fino a un miliardo di dollari, per quanto riguarda le vendite all’estero e direct-to-consumer, tra i maggiori pilastri della strategia di VF al 2024. Nel 2017 il fondo americano Carlyle aveva comprato il 50% di Supreme per 500 milioni di dollari, valorizzando la società un miliardo. La società di private equity di New York Goode Partners è nel capitale dal 2014 ma è stato un socio occulto fino all’arrivo di Carlyle.

 

 

Alessandro Sicuro

Alessandro Sure Wordpress - Alessandro Sicuro Facebook - Alessandro Sicuro Twitter - Alessandro Sure Instagram - Alessandro Sicuro

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: