Agosto 12, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

DIGITAL PROFESSIONS, LE PIU’ PAGATE…


digital

LE PROFESSIONI PIU PAGATE NEL MONDO DIGITALE SONO QUESTE:

  • Programmatic buying manager
  • E-commerce manager
  • Web marketing manager

La digitalizzazione avanza inesorabile anche in Italia, “nonostante l’Italia”, verrebbe da dire, vista la rarità di politiche innovative serie per il nostro Paese. Il dato di fatto è questo: in generale, sono in forte aumento le opportunità di lavoro e i relativi stipendi nel settore digitale aziendale. A tal proposito, Digital&New Media di Michael Page ha realizzato uno studio retributivo su 12mila candidati nel settore. In particolare, emerge che «il trend occupazionale per le professioni digitali ha registrato una crescita tra il 20 e il 27% anno su anno, a seconda della figura richiesta, con picchi che arrivano al 30% per la figura del programmatic buying manager -dice Andrea Policardi, manager e responsabile di Digital & New Media. Gli stipendi partono da un minimo di 40 mila euro annui lordi e possono raggiungere i 100 mila euro per chi ha oltre 12 anni di esperienza». Secondo Policardi, quindi, il trend di crescita di queste professioni è sempre più evidente, visto che le aziende mixano continuamente i canali di vendita tradizionali con quelli relativi al web 2.0.

Di seguito, vi offriamo i primi 3 profili più ricercati dai vertici delle imprese:

Programmatic buying manager
timesharingCon una retribuzione fra i 40 mila e i 70 mila euro (5-9 anni d’esperienza), è la professione più richiesta. Si tratta di saper attuare la pianificazione pubblicitaria ad audience, la strategia che permette di inquadrare e corteggiare un target specifico di utenti. Il profilo in questione, così, deve dimostrare un certo equilibrio fra requisiti tecnici e di business. Ad oggi, l’offerta del mercato rispetto a queste figure è decisamente più bassa della domanda, facendo schizzare alle stelle il livello di retribuzione rispetto ai livelli di mercato (+30/40% sulla retribuzione lorda media). Tanto per cambiare, la scarsità di risorse sta portando esperti come Michael Page a reperire le risorse all’estero, caratterizzato già da un forte sviluppo in materia;

                                                                                                  E-commerce manager
ecommerceLo stipendio dei responsabili dei canali di vendita online delle imprese varia fra i 45mila-80mila euro (5-9 anni di esperienza) e gli 80mila-100mila euro (9-12 anni di esperienza);

Web marketing manager

online advertisingInfine, il salario tipico del profilo che chiude il podio danza fra i 40mila-70mila euro (5-9 anni di esperienza) e i 70mila-85mila euro (9-12 anni di esperienza). Questa figura, che gestisce le campagne di marketing su internet, si occupa dell’aumento di visibilità del marchio, la fidelizzazione dei clienti e la creazione di landing page promozionali.

Tabella_Digitale_MichaelPage

 

sure-com web agency

our service technology => http://alessandrosicurocomunication.com/web-agency-sure-com/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: