Il Louvre apre alla moda ospitando Louis Vuitton

Louvre e le altre location spettacolari parigine a disposizione delle grandi case di moda.

La maison Louis Vuitton sceglie il museo più famoso del mondo, Chanel costruisce una navicella spaziale. Le passerelle della moda francese prendono vita all’interno di luoghi e scenografie uniche al mondo

La settimana della moda di Parigi fa notizia oltre che per le grandi case di moda protagoniste anche per le straordinarie location. Quest’anno non si smentisce e chiude in bellezza con il fashion show di Louis Vuitton.
Il direttore creativo Nicolas Ghesquière sceglie addirittura il Louvre e le modelle per la prima volta nella storia sfilano all’interno del tempio culturale della città, tra le statue classiche e le gradinate della spettacolare Cour Marly.

L’altro visionario che non manca mai di stupire con ambientazioni speciali è il direttore creativo di Chanel Karl Lagerfeld che per la stagione autunno – inverno 2017 ha addirittura ricostruito una stilosa navicella spaziale siglata CC al centro del Grand Palais. Non sono mancati gli effetti speciali quando i reattori alla base del razzo si sono inaspettatamente messi in moto alla fine del defilè e tra fumo bianco e scintille lo shuttle si è sollevato in aria. Anche nelle passate edizioni la maison parigina si è cimentata in  scenografie grandiose e indimeticabili: dall’aeroporto con tanto di check-in, al casinò con i tavoli da gioco, al supermercato con scaffali colmi di prodotti con il logo del brand.

Storici anche gli allestimenti di Dior, indimenticabili la collina di fiori azzurra fatta realizzare nella Cour Carrée del Louvre e la passerella per la collezione Cruise 2017 all’interno dello storico Blenheim Palace (qui era nato e creasciuto Winston Churcill) poco distante da Londra. Anche un’altra casa di moda parigina come Givenchy gioca a sorprendere pubblico e giornalisti come quando per l’autunno inverno 2016 ha fatto sfilare le modelle all’interno di un labirinto completamente in legno realizzato per l’occasione o quando a New York la passerella si è trasformata in un’emozionante perfomance firmata Marina Abramović.

0ccbdf6  facebook_318-136394    29zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...