NATURAL LIFESTYLE NEL CUORE DEL VENETO

Nella foto la casa di Sofia Festi Graiz

HO RICEVUTO QUESTO ARTICOLO DA UN’ AMICA CHE AMA IL SUO LAVORO E QUESTO BELLISSIMO PAESE QUANTO LO AMO IO. L’HO PUBBLICATO PER LA SUA POTENZA ESPLICATIVA E PER LA CAPACITA’ DI SAPER DESCRIVERE IL PAESAGGIO COME SE LO STESSE DIPINGENDO.

Ciao Alessandro..!  Ti scrivo questi appunti di viaggio da una zona di pianura padana molto verde (la chiamano l’Olanda del sud) perché ricca di canali fluviali di origine sorgiva, che come placide strisce argentate nascono dal profondo della terra e si diramano nel cuore della campagna veneta. Questo grazie alla mano dell’uomo che fin dagli inizi della dominazione veneziana della Serenissima ha irrigimentato i percorsi fluviali dell’entroterra a scopo irriguo, in particolare ad uso delle risaie. Siamo infatti nella zona d.o.p. del famoso Riso di Grumolo delle Abbadesse, coltivato appunto fin dal tardo medioevo dalle suore abbadesse di un convento fuori dalle Mura Scaligere di Vicenza e oggi usato anche da alcuni dei migliori chef italiani.

Ti sto scrivendo da un luogo a equidistanza dalle Prealpi a nord, dai Colli italiani, ai Colli Berici e dagli Euganei a sud… praticamente ti sto parlando di casa mia! Ho la fortuna infatti di vivere in un fantastico contesto naturistico, dove ho scelto di venire a vivere alcuni anni fa, colpita dal fascino della presenza di un’enorme quercia al centro di un grande appezzamento di terra. Ho deciso di restare a vivere qui perché alla mattina quando mi alzo dalla finestra a est del primo piano posso vedere il sole rosso sorgere in mezzo ai rami della quercia, mentre se mi affaccio dal balcone a nord posso ammirare la cima innevata del Monte Grappa, oppure un poco più a sinistra l’Altopiano di Asiago, dove in certe zone d’inverno si raggiungono i meno 30 gradi.. Quando esco in giardino poi dal porticato della mia casa osservo il profilo verso sud che si staglia tra il profilo appuntito degli ex coni vulcanici dei Colli Euganei, dove le calde acque termali richiamano tanti amanti del benessere da tutta Europa, e a est il profilo più morbido dei Colli Berici.

Ti ricordo che sulle sue dolci propaggini è stata edificata dal grande Palladio una delle ville rinascimentali più note al mondo, Villa Almerico Capra detta La Rotonda! In quel momento mi rendo conto della mia grande fortuna, perché vivo in un habitat speciale.. dove natura e arte si fondono da secoli per creare qualcosa di unico al mondo, non riproducibile in alcun altro luogo, pertanto con un valore immenso. Caro Alessandro, ti parlo di scelta di vita perché vivere qui rappresenta per me un voler vivere nella natura, a stretto contatto con gli aironi cinerini che vengono a nutrirsi vicino alla roggia che scorre silenziosa a fianco del mio giardino, oppure con le gallinelle d’acqua stanziali, nere col becco rosso, che posso osservare dal ponte sulla pista ciclabile, una delle più lunghe e piacevoli da percorrere nel nord Italia, mentre guardo il Torrione medioevale dei Conti Thiene stagliarsi contro le Prealpi Venete, nel rosso del tramonto..

Tutto ciò che riguarda la natura, dalla biodinamica all’ alimentazione biologica, la bioenergetica, l’Organic Food Philosofy, la neuro biologia vegetale, la cosiddetta Green Philosofy, mi ha affascinato da sempre, ma negli ultimi anni, dopo aver girovagato per il mondo, mi sono resa conto che questa diventerà nel nostro futuro l’unica scelta sostenibile.. Il concetto di sostenibilità ambientale come avrai capito mi sta molto a cuore, ma allo stesso tempo ci tengo a nutrirmi e a curare il mio corpo in modo sano e con prodotti il più possibile naturali. È proprio in questa ottica che ho deciso di collaborare con una nota ditta italiana produttrice di cereali, semi e legumi, sia convenzionali che biologici, per testare alcuni prodotti specifici. Si tratta di una linea nuova, molto competitiva a livello commerciale, sempre più performante ad un vivere sano e prolungato nel tempo, ecosostenibile, secondo i nuovi studi della neuro biologia vegetale, sperimentando ad esempio nelle coltivazioni, esclusivamente biologiche, l’uso dell’acqua strutturata e della musica a determinate frequenze. Sarà una nuova linea di prodotti alimentari e non, con dei principi nutrienti che hanno effetti benefici sulla salute, tanto da farli rientrare a pieno diritto nel settore della nutraceutica, cioè il vivere sano senza uso di farmaci, che andrà dall’alimentazione, anche per il mantenere il peso forma, alla cura del corpo e dei capelli.

Questo perché grazie al mio girovagare curioso tra isole Filippine e villaggi nella Savana, mi sono convinta sempre di più che i migliori prodotti alimentari per la salute umana sono quelli naturali, senza conservanti, né pesticidi o metalli pesanti. Allo stesso modo la nostra terra madre ci offre diversi frutti, come ad esempio quelli che caratterizzano alcuni alberi maestosi in Africa oppure dei semilavorati dai cereali, che ci consentono di prenderci cura della bellezza del nostro corpo, per rendere ad esempio molto più folti i nostri capelli ed allungarli in breve tempo, oppure rendere la pelle del nostro volto molto più levigata. Speriamo quindi di riuscire a portare sul mercato già nei prossimi mesi questa nuova linea di prodotti nutraceutici, da abbinare a quelli per la cura esteriore del corpo; perché esterno ed interno del nostro corpo vanno considerati e curati unitariamente, nella stessa visione più ampia quindi del concetto di natural living e del natural lifestyle.

Quindi io, caro Alessandro, continuo a testare questi prodotti sui miei capelli sempre più fluenti e luminosi e a mangiare cibi sani e nutraceutici, a base tra l’altro dei cosiddetti superfood e di vegetali adattogeni; ti posso assicurare che mi sento e mi vedo in piena forma e con la pelle sempre più distesa e rilassata . Nel frattempo ti mando un caro saluto dal cuore del Veneto ..al prossimo reportage dalla nostra fantastica Italia!

Sofia Festi Graiz

 

0ccbdf629zfzy6i   schermata-2017-01-16-alle-21-05-12

clicca immagine per slider:

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.