Luglio 28, 2021

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

BURBERRY, PER L’A/I 2021 ADDIO AL FORMAT CO-ED

Burberry fa un passo indietro rispetto al format co-ed, e si prepara a presentare le collezioni A/I 2021 per uomo e donna con due sfilate digitali distinte. La notizia è apparsa su Wwd, secondo cui l’annuncio ufficiale della maison inglese dovrebbe arrivare nelle prossime ore. “Lo show maschile – si legge sulla testata Usa – avrà luogo a gennaio, anche se non è più previsto l’appuntamento con la London Fashion Week Men’s (i brand maschili sono stati infatti incoraggiati a optare per l’appuntamento femminile di febbraio), mentre la collezione donna verrà svelata in una data successiva”.

La griffe britannica, affidata alla creatività di Riccardo Tisci, va quindi controcorrente rispetto ai cambiamenti comunicati dalle sfilate di Londra: la prossima London Fashion Week, dal 19 al 23 febbraio, sarà infatti un eventi in gran parte co-ed, con un mix di appuntamenti digitali e fisici dedicati a entrambi i generi. Con ogni probabilità, la fashion week maschile della capitale inglese tornerà il prossimo giugno.

Secondo quanto comunicato a fine novembre, nel primo semestre dell’esercizio 2020-2021 (dati al 30 settembre scorso) Burberry ha registrato ricavi in flessione da 1,28 miliardi a 877,7 milioni di sterline (circa 982 milioni di euro), superando gli 849 milioni stimati dal consensus della stessa fashion house. Le vendite a perimetro costante segnano un -25% annuo nel semestre, comunque in miglioramento rispetto al -45% del Q1 (negli ultimi tre mesi il declino si è limitato al 6% contro il 12% del consensus) e rispetto alla contrazione del 29% stimata dagli analisti.

 

Alessandro Sicuro

Alessandro Sure Wordpress - Alessandro Sicuro Facebook - Alessandro Sicuro Twitter - Alessandro Sure Instagram - Alessandro Sicuro

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: