Dicembre 5, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

LA POLIZIA SI MUOVE O E’ SOLO UNO SPOT?

FIRENZE LA POLIZIA MUNICIPALE ARRESTA UN ABUSIVO SENEGALESE…

Polizia municipale arresta abusivo venditore di poster, sarà espulso

È stato condannato stamani a un anno e mezzo di reclusione il giovane senegalese, W.Y le sue iniziali, arrestato lunedì pomeriggio in via degli Avelli dagli agenti della Polizia municipale intervenuti per un controllo ad alcuni venditori abusivi di poster. Il controllo ha portato al sequestro della merce.
Per impedire ai vigili di essere identificato il 23enne ha reagito tentando più volte di colpirli con pugni e calci. Gli agenti, però, sono riusciti a bloccarlo e lo hanno accompagnato al comando di Porta al Prato per l’identificazione: dagli accertamenti è emerso che il ragazzo, residente regolarmente sul territorio italiano grazie ad un permesso di residenza spagnolo valido fino al maggio del 2014, era già stato arrestato dalla Polizia municipale lo scorso mese di luglio e che è in attesa del processo che si terrà nel mese di dicembre.
Nel processo per direttissima che si è svolto stamani il giovane senegalese è stato condannato a un anno e mezzo di reclusione: la condanna è stata commutata dal giudice nel provvedimento di espulsione dal territorio nazionale e in attesa che il provvedimento sia eseguito il giudice ha disposto anche l’obbligo di firma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: