Ottobre 24, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

The photograph, that passion…

971660_10200121490375683_484487014_n

La Fotografia: All’inizio degli anni Quaranta del Novecento, il poeta francese René Char, nei suoi Feuillets d’Hypnos, scriveva: «Il tempo visto traverso l’immagine è un tempo perso di vista. Ben diversi sono l’essere e il tempo. L’immagine sfavilla in eterno, quando ha sorpassato essere e tempo» (in R. Char, Poèmes et prose choisis, 1957. Se l’immagine fotografica è il prodotto di un apparecchio a orologeria e quindi, per sua natura, inestricabilmente legata al tempo, tutte le fotografie sono però anche tracce chimiche o elettroniche, cioè registrazioni della quantità di luce riflessa da corpi opachi posti davanti a un occhio meccanico e dunque inevitabilmente dipendenti dalla realtà di quei corpi.

Schermata 03-2456357 alle 14.56.40

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: