Mese: Giugno 2015

Continua a leggere

La Medicina del futuro è già quì. Mappatura del Genoma Umano, Cellule Staminali, Nanotecnologie

11e_genetica

La mappatura del Genoma Umano,

Le Cellule Staminali, le Nanotecnologie

imagesMentre in Italia si faceva guerra ai titolari del  caso Stamina, nei laboratori di tutto il mondo la ricerca di base in ambito medico e quella destinata alle applicazioni cliniche facevano passi da gigante. Anche nei laboratori di casa nostra, sebbene non se ne sia accorto quasi nessuno, visto che l’attenzione era tutta per il controverso metodo Stamina e le sue vicende politiche e giudiziarie, speriamo che tra dieci anni, ci si accorga, magari perchè pubblicati da importanti riviste scientifiche inglesi o americane, come è accaduto per il caso Di Bella, che era tutto lavoro di ricerca ottimo.                                                           

Abbiamo inserito una salamandra per le sue particolari caratteristiche. Se perde la coda o una zampa, ne genera una nuova di zecca e perfettamente funzionante. Lo stesso accade alle pinne del pesce zebra. Altri vertebrati, come gli uccelli, i mammiferi e la specie umana, hanno perduto questa straordinaria capacità nel corso della loro storia evolutiva. Ma non è detta l’ultima parola: il programma genetico che controlla la ricostruzione degli arti è ancora scritto nel loro, e nel nostro, Dna e un gruppo di ricercatori del Salk Institute di La Jolla, in California, lo ha decodificato e riattivato. Come? Il genetista Juan Carlos Izpisúa Belmonte e i suoi colleghi hanno portato a termine uno straordinario esperimento: hanno rimosso l’ala di un embrione di pollo e, stimolando le cellule residue, ne hanno fatta crescere una nuova, completa di ossa, muscoli, pelle e vasi sanguigni.”

Scoperto il mistero dell’acne: è provocata dalla vitamina B12

E’ LA VITAMINA B12 LA CAUSA DELL’INSORGERE DELL’ACNE IMPORTANTE SCOPERTA TARGATA UCLA (UNIVERSITA’ DELLA CALIFORNIA) Scoperto il mistero dell’acne: è provocata dalla vitamina B12. A svelare l’importante retroscena è uno studio americano dell’Università della California. Lo studio condotto […]

Equiseto + Ortica = Oro per le Ossa, Denti e Capelli, Ferite e non solo…

Schermata 2015-06-26 alle 14.36.03 

Equiseto + Estratto secco di Ortica = Oro per le Ossa, Denti, Capelli, Cicatrici,  … e non solo…

equisetoL’equiseto contiene acidi organici, sali minerali (in particolare potassio e silicio), glucosidi, tannini, flavonoidi e isoquercitina. Gli effetti benefici di questa pianta sono conosciuti fin dall’antichità: il medico romano Galeno la raccomandava ai suoi pazienti per le sue proprietà diuretiche.

EQUISETO CONTRO CELLULITE, RITENZIONE IDRICA E CISTITE

L’equiseto viene utilizzato principalmente come diuretico. Le sue caratteristiche lo rendono un utile rimedio contro la cellulite, la ritenzione idrica e per il drenaggio delle vie urinarie. Per tale motivo è spesso utilizzato come coadiuvante per cistite e per il benessere della prostata.

EQUISETO PER LA CURA DI CAPELLI, UNGHIE E OSSA

L’alta concentrazione di minerali presenti nell’equiseto, ne fanno un valido remineralizzante, utile per rinforzare le unghie, i capelli e le ossa. Per questo motivo la medicina naturale ne consiglia l’uso in caso di osteoporosi, e in caso di unghie o capelli fragili.

USARE L’EQUISETO

urlNoto per le sue proprietà antigonfiore e snellenti, l’equiseto stimola anche la produzione di collagene, regalando tessuti tonici e una pelle senza rughe. Diuretico, depurativo e tonificante, l’equiseto ti aiuta ad eliminare le scorie e le tossine che favoriscono il sovrappeso. Di seguito alcune indicazioni di come utilizzarlo.

Efficace:  L’equiseto ha un’azione diuretica, grazie alla presenza di flavonoidi (isoquercitina, kaemferolo, ma ne sono stati identificati ben quindici tipi diversi) potenziati nella loro azione dai sali minerali, che rendono la pianta particolarmente indicata in caso di gonfiori dovuti a ritenzione, cellulite e cistite. In particolare, il silicio contribuisce a eliminare le scorie metaboliche (urea, acido urico, nicotina ecc.) con effetto detossificante. I minerali presenti nell’estratto secco stimolano anche la produzione di collagene, sostanza che rende tonici i tessuti, previene la formazione delle rughe e migliora l’elasticità della pelle.

Quando utilizzarlo

Adatto soprattutto quando segui una dieta dimagrante e vuoi ottenere rapidamente dei risultati, evitando di perdere tonicità. Utile anche se soffri di ritenzione, cellulite, gonfiori di occhi, gambe e caviglie.

È un valido alleato per la donna…

Ricchissimo di sali di silicio, magnesio ecc., l’equiseto può essere utilizzato per trattamenti rimineralizzanti al fine di contrastare alcuni dei più comuni problemi tipici della pre-menopausa e della menopausa, come osteoporosi, indebolimento di unghie e capelli, metabolismo lento, invecchiamento della pelle, perdita di tonicità dei tessuti.

ORTICA

urtica-dioica-2Conosciuta per le sue proprietà irritanti, ma il suo estratto è un vero toccasana per il benessere dell’organismo, infatti è fortemente stimolante, depurativo e diuretico. Ha proprietà simili alla serenoa repens apportando benefici alla salute della prostata. Ha un interessante proprietà di mantenere un buon livello di testosterone libero e quindi attivo. Gli effetti principali:

……………………….

………………………

  • Mantiene il testosterone libero legandosi all’SHBG
  • Inibisce la conversione di testosterone in DHT
  • Può prevenire l’iperplasia prostatica benigna
  • Può prevenire la caduta dei capelli
  • Azione ipoglicemizzante
  • Può avere effetto anti reumatico
  • Antianemico
  • Diuretico

infuso-ortica_NG1Costituenti dell’ortica: acetilcolina, istamina, acido formico e gallico, carotene, vitamina C, clorofilla, tannino, potassio, calcio, ferro, manganese, silicio.

equiseto-1usata con successo nelle per la cura alternativa di: capelli, diabete, anemia, cure di primavera, edema, sciatica, reumatismi, punture di insetti, psoriasi, cura della pelle, orticaria, menopausa, enuresi, epistassi.

preparazione:  Puoi mescolare il decotto o il macerato di equiseto al macerato di ortica per un’azione più completa.