Goldman Sachs dichiara che il mercato del lusso on-line crescerà del 4% anno da qui al 2025

shopping-lusso

Il mercato del lusso crescerà del 4% anno da qui al 2025, merito delle ottime performance dell’online che freneranno lo sviluppo dei negozi. A dirlo è un report di Goldman Sachs. La banca d’affari ha rilevato che l’alto di gamma continuerà la propria corsa (anche se più moderata di un tempo) grazie alla classe media, principalmente cinese, e ai suoi acquisti online. Il canale del web è atteso in progresso del 15% per anno fino al 2020, cosa che, scrivono gli analisti, “partendo da una base di penetrazione online dell’8% nel 2016 (e arriverà al 20% al 2026), frenerà la crescita del canale dos like-for-like a -1%/+1% nel 2016-17”.

Lo scenario porterà anche a una polarizzazione della marginalità. “Nel periodo 2017-18 – scrive Goldman Sachs – ci attendiamo che il trend di crescita dei profitti lordi like-for-like rimanga alto (15-20%) per Lvmh e Moncler, e che aumenti per Kering. Per contro, nello stesso periodo, rimarrà in declino per Prada, Tod’s, Hugo Boss, Richemont e Swatch”.

Alla fine dell’era dell’espansione del canale dos, sottolinea Goldman Sachs, corrisponde una politica più aggressiva in termini di brand positioning. L’esempio più lampante segnalato dagli analisti è quello diGucci che, sotto Alessandro Michele, ha operato il riposizionamento più efficace, cui è seguito una crescita dei ricavi significativa. Contestualmente, Goldman Sachs ha alzato il giudizio di Kering da ‘neutral’ a ‘buy’.

sure-com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...