LA LONDON FASHION WEEK DIVENTA FESTIVAL

A Londra la Fashion Week diventa un Festival
Look Burberry

Londra accelera la propria rivoluzione nella moda e crea il London Fashion Week Festival. Il nuovo mega-evento è frutto della combinazione della London Fashion Week e del London Fashion Weekend(una quattro giorni dedicata ai consumatori che ha luogo dopo le sfilate e catalizza presentazioni, interviste, trend, luoghi dedicati allo shopping). Il festival è la soluzione adottata dal British Fashion Council (Bfc) per avvicinarsi maggiormente ai consumatori finali, così da sgravare di quel carattere elitario la settimana della moda. Desiderio nutrito, secondo il Bfc, sia dai brand che dal pubblico.

L’iniziativa prende forma dopo il successo delle collezioni see now-buy now di settembre, ha affermato il CEO del Bfc Caroline Rush, in una nota diffusa venerdì scorso dall’ente britannico. Il London Fashion Week Festival sarà ricco di eventi che coinvolgeranno i consumatori, anche durante i giorni dedicati (quasi) esclusivamente alle passerelle, i quali si svolgeranno dal 17 al 21 febbraio, mentre dal 23 al 26 ci saranno le giornate per i non addetti ai lavori.

La mossa londinese conferma la ‘spaccatura’ tra le due correnti delle fashion week: la prima caratterizzata dall’adozione del see now-buy now come punto di partenza e di sviluppo; la seconda più tradizionalista. Nel primo schieramento si collocano le anglosassoni. New York, così come Londra, si è dimostrata aperta alla nuova filosofia, promuovendo tanto guide al see now-buy now e iniziativededicate, registrando casi di notevole seguito, come la sfilata di Tommy Hilfiger.

Diversa invece la posizione della Camera della moda di Milano che ha sì l’intenzione di aprirsi al pubblico, rendendo la moda più democratica, ma resta scettica sul see now-buy now. Cauta, a riguardo, è la posizione di Prada e Tod’s, decisamente contraria è quella di Dolce & Gabbana.

Anche Parigi tentenna sull’argomento, con timide incursioni da parte di Louis Vuitton che, dopo la sfilata, mette in vendita una capsule (iniziativa che, a livello italiano, era stata implementata da Prada, Moschino e Versace).

Alessandro Sicuro

by

PamBianco News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.