Settembre 19, 2020

ALESSANDRO SICURO COMUNICATION

Free Press And Culture On Line

Milano è una delle prime capitali della moda a presentare delle sfilate fisiche.

 

Capasa: “Dalla moda italiana segnale di forza e di sistema”

Il Comune e la città sono a fianco della Camera Nazionale della Moda nel supportare un programma ricco di eventi, nel massimo rispetto, per tutti gli attori coinvolti, delle norme sanitarie e di sicurezza”. A introdurre la conferenza stampa dedicata alla prossima fashion week milanese (22-28 settembre) è Cristina Tajani, assessore alle Politiche del Lavoro, Università e Ricerca con deleghe per la Moda e il Design del Comune di Milano, che insieme a Carlo Capasa, presidente di Cnmi, ha sottolineato il segnale di forza lanciato dal settore moda, non immune alla crisi innescata dalla pandemia Covid-19.

“Gli scorsi mesi inquadrano una fase di difficoltà senza precedenti per il settore – ha commentato Capasa -, che tuttavia ha dato una risposta importante e di sistema. L’edizione della Milano fashion week alle porte vede infatti le grandi maison pronte a fare da traino e a generare visibilità. Il calendario include circa 150 eventi: di questi, oltre 80 saranno fisici. Non mancherà ovviamente il rispetto di rigidi protocolli di sicurezza che mettono al centro la tutela della salute di tutte le figure che partecipano alla settimana della moda”.

Tra gli highlights della settimana della moda meneghina la sfilata di Valentino, tradizionalmente tra i nomi di spicco della Paris fashion week, che svelerà eccezionalmente le collezioni uomo e donna P/E 2021 attraverso una sfilata co-ed. Dolce & GabbanaAlberta FerrettiFendi e Salvatore Ferragamo sono alcuni dei brand che hanno optato per una sfilata fisica, mentre tra gli eventi digitali più attesi c’è il debutto, il 24 settembre, di Raf Simons alla co-direzione creativa a di Prada a fianco di Miuccia Prada. Sabato 26 settembre, invece, la sfilata co-ed P/E 2021 del brand Giorgio Armani sarà trasmessa integralmente in televisione, in prima serata su La7. La kermesse darà come sempre grande spazio anche agli stilisti emergenti: il 27 settembre si terrà infatti Milano Moda Graduate, evento che accende i riflettori sui più promettenti studenti delle accademie di moda di tutta Italia.

 

Alessandro Sicuro

Alessandro Sure Wordpress - Alessandro Sicuro Facebook - Alessandro Sicuro Twitter - Alessandro Sure Instagram - Alessandro Sicuro

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: